News e Comunicazioni

Sono arrivato qui nel gennaio 2008 quando avevo 10 anni. In realtà ero nella classe terza. Ho subito pensato che Alice Village era una casa ben organizzata. La dieta, l’alloggio e il cibo erano molto buoni. Mamma Amelia e Papà Edmond Opondo sono stati dei genitori molti affettuosi e gentili coi volontari che ci hanno assistito in tantissimi modi, come ad esempio preparandoci da mangiare o accompagnandoci alle gite e dandoci molte attenzioni.

Alcuni volontari ci hanno anche procurato dei palloni per cominciare ad allenarci a calcio e aiutandoci a creare una squadra del villaggio. Ho iniziato a giocare come difensore, e visto che ero molto bravo, sono diventato allenatore della squadra. La squadra è tanto migliorata che grazie all’aiuto di Papà Edmond abbiamo anche giocato alcune partite fuori. Continuiamo ad allenarci, e speriamo di riuscire un giorno a giocare in Italia nell’Inter o nel Milan.

Dennis Otieno

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

23 dicembre 2019

News dal Kenya

Il Viaggio di Novembre

Lo scorso novembre è stato un mese pieno di grandi avvenimenti per la nostra associazione. Molti di questi si sono svolti durante il viaggio degli ospiti, genitori a distanza e … Continua

21 dicembre 2019

Sostegno a Distanza: una Storia Speciale

Quest’anno abbiamo raggiunto un obiettivo importante per la nostra associazione: ben 156 nuovi bambini sono entrati nel programma di sostegno a distanza! Questo significa che potranno allontanarsi dal lavoro in … Continua

19 dicembre 2019

L'Anemia Falciforme e i Nostri Piccoli Eroi

Si sente parlare spesso di malattie legate al continente africano, come HIV, malaria e tubercolosi. Ma esiste un’altra malattia di cui nessuno parla e che causa problemi gravi a moltissimi … Continua