News e Comunicazioni

E poi succede che tutto quello che era una novità la prima settimana di vita da volontario – i viaggi avventurosi con Giorgino Schumacher, gli odori dell’Africa vera che ti entrano sotto la pelle e non ti abbandonano nemmeno dopo una doccia, l’ugali che sa di niente, gli escrementi di geco depositati accuratamente sui tuoi libri, i cani che ululano tutta la notte, le preghiere prima di andare a nanna, gli abbracci infiniti dei bimbi, le sveglie a ore impossibili per raggiungere mete lontane, la spesa ai baracchini, parlare un po’ in Kiswahili, le schede di aggiornamento, il sorriso avvolgente di Erika, viaggi impossibili con trasporti pubblici altrettanto impossibili, preparare lezioni di Life Skills, le sgridate quando i bimbi fanno gli indisciplinati, la mamys, sentirsi “uncomfortable” in situazioni normali e moltissimo altro – diventano il tuo quotidiano, la tua realtà, la tua vita, la tua casa, la tua famiglia, la tua gioia, il tuo senso alle giornate, I tuoi punti di riferimento, la ragione dei tuoi sorrisi, la tua frustrazione, introspezione.

Diventa la tua vita.

E questa vita semplice, dura, intensa, emozionante, diversa, faticosa, divertente, fuori dalle righe, senti che lentamente un po’ ti cambia ma non sai bene in cosa o come e lo scoprirai, forse, solo al rientro, ma ti piace, ti piace davvero tanto, la senti tua come se lo fosse da tempo, come se tutto questo fosse “normale”.

Ed è una sensazione incredibile, inspiegabile, totalizzante, avvolgente, gratificante, emozionante, quella di sentirsi a casa qui, in questo ombelico del mondo – come lo chiama qualcuno che canta con le emozioni – pieno di difficoltà, avversioni, amore, possibilità, ostacoli, ingenuità, sorrisi, semplicità che ti riempie…

Lola

Leggi il diario della prima settimana di Lola

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

4 novembre 2019

AIFA

#StorieVere da AIFA: Irene

Le scorse settimane vi abbiamo parlato di due nostri studenti di Alice Italian Food Academy, Brian e Rodgers. Oggi vi presentiamo una ragazza davvero in gamba, che sta stupendo tutti … Continua

28 ottobre 2019

AIFA

#StorieVere da AIFA: Rodgers

Continuiamo a raccontarvi le storie di alcuni dei nostri studenti di Alice Italian Food Academy. Dopo avervi parlato di Brian, cresciuto nel nostro orfanotrofio, oggi vi presentiamo un altro brillante … Continua

14 ottobre 2019

AIFA, Dicono di noi

La storia di Sharon per la Giornata delle bambine

In occasione della Giornata Internazionale delle Bambine, celebrata lo scorso 11 ottobre, la nostra sostenitrice e giornalista Chiara Cortese ha scritto un bellissimo articolo sul magazine Ohga  in cui parla … Continua