News e Comunicazioni

Oggi vi proponiamo una poesia di Dennis Brutus, poeta e attivista zimbabwano di origini sudafricane contro l’apartheid e sostenitore del bando del Sudafrica dalle Olimpiadi. A causa del suo attivismo, venne rinchiuso nel carcere di Robben Island per 16 mesi (5 dei quali in isolamento) e durante questo periodo il suo vicino di cella fu proprio Nelson Mandela.

Secondo lo scrittore Olu Oguibe, “Brutus fu uno dei poeti africani più influenti e più letti al mondo. Ma soprattutto, oltre a battersi coraggiosamente per la giustizia, era anche un grande insegnate”.

Sopravviviamo comunque

Sopravviviamo comunque

e non appassisce, frustrata, la tenerezza.

Fasci luminosi indagano

come ratrelli i nostri nudi contorni inermi

accigliato ci sovrasta il Decalogo monolitico

di divieti fascisti

e vacilla verso la catastrofica caduta;

lo stivale s’accanisce contro la porta sbrindellata.

Ma sopravviviamo comunque

agli strappi, alla deprivazione e alle perdite

Le pattuglie si srotolano lungo il buio dell’asfalto

sibilando minacce contro le nostre vite,

e somma crudeltà, in ogni angolo la nostra terra sfregiata dal terrore,

resa sgraziata e inamabile;

lacerati tutti noi e l’abbandono della passione

ma sopravvive comunque la tenerezza.

Fonti: Sagarana

Giulia

[content-builder]{“id”:1,”version”:”1.0.4″,”nextId”:3,”block”:”root”,”layout”:”12″,”childs”:[{“id”:”2″,”block”:”rte”,”content”:”

Oggi vi proponiamo una poesia di Dennis Brutus<\/b>, poeta e attivista zimbabwano di origini sudafricane contro l\u2019apartheid <\/b>e sostenitore del bando del Sudafrica dalle Olimpiadi. A causa del suo attivismo, venne rinchiuso nel carcere di Robben Island per 16 mesi (5 dei quali in isolamento) e durante questo periodo il suo vicino di cella fu proprio Nelson Mandela<\/b>.<\/p>

Secondo lo scrittore Olu Oguibe<\/b>, \u201cBrutus fu uno dei poeti africani pi\u00f9 influenti e pi\u00f9 letti al mondo. Ma soprattutto, <\/i>oltre a battersi coraggiosamente per la giustizia, era anche un grande insegnate<\/i>\u201d.<\/span><\/p>

<\/p>

Sopravviviamo comunque<\/b><\/p>

<\/p>

Sopravviviamo comunque<\/p>

e non appassisce, frustrata, la tenerezza.<\/p>

Fasci luminosi indagano<\/p>

come ratrelli i nostri nudi contorni inermi<\/p>

accigliato ci sovrasta il Decalogo monolitico<\/p>

di divieti fascisti<\/p>

e vacilla verso la catastrofica caduta;<\/p>

lo stivale s\u2019accanisce contro la porta sbrindellata.<\/p>

Ma sopravviviamo comunque<\/p>

agli strappi, alla deprivazione e alle perdite<\/p>

Le pattuglie si srotolano lungo il buio dell\u2019asfalto<\/p>

sibilando minacce contro le nostre vite,<\/p>

e somma crudelt\u00e0, in ogni angolo la nostra terra sfregiata dal terrore,<\/p>

resa sgraziata e inamabile;<\/p>

lacerati tutti noi e l\u2019abbandono della passione<\/p>

<\/p>

<\/p>

ma sopravvive comunque la tenerezza.<\/p>

<\/p>

Fonti: Sagarana<\/a><\/p>

Giulia<\/p>\n”,”class”:””}]}[/content-builder]

Potrebbe anche interessarti

12 dicembre 2019

Il Giving Tuesday e il #RegaloPiùBello

Se ci seguite sui social e se ricevete le nostre comunicazioni, vi sarete imbattuti ultimamente in alcune nostre iniziative di raccolta fondi legate al Giving Tuesday. Ma perché questo martedì … Continua

27 novembre 2019

AIFA

22 Novembre 2019: una Giornata Davvero Speciale!

Nella giornata di venerdì 22 novembre, gli studenti della nostra Alice Italian Food Academy hanno gareggiato per aggiudicarsi il Premio Ricette di Bontà 2019 del Cucchiaio d’Argento e hanno ricevuto … Continua

4 novembre 2019

AIFA

#StorieVere da AIFA: Irene

Le scorse settimane vi abbiamo parlato di due nostri studenti di Alice Italian Food Academy, Brian e Rodgers. Oggi vi presentiamo una ragazza davvero in gamba, che sta stupendo tutti … Continua