News e Comunicazioni

Oggi vogliamo raccontarvi brevemente la storia felice di una nostra piccola beneficiaria, arrivata da poco ad Alice for Children.

La piccola Anne, orfana dei genitori, vive nella baraccopoli di Korogocho con  la nonna e il fratellino in una piccola casetta di lamiera composta da una stanza soltanto.

La nonna di Anna vende pomodori per strada in una zona non troppo distante dalla struttura di Alice for School. Purtroppo però il lavoro della nonna non va sempre bene e ciò non permette alla piccola famiglia di avere risorse finanziarie a sufficienza per pagare la scuola di Anne oltre ai bisogni primari dei piccoli.

Anne è stata quindi introdotta ad Alice for School dove potrà studiare, sollevando la nonna dalla preoccupazione di farla andare a scuola e al tempo stesso far quadrare i conti. La piccola ora frequenta la seconda classe, ama molto studiare e infatti si è rivelata una studentessa molto brava.

Da agosto, Laura, una nostra nuova mamma a distanza, la sostiene negli studi e le permette di sognare un futuro migliore…. e noi ne siamo molto felici!

Se ancora non conoscete ancora il nostro programma di sostegno a distanza, visitate la pagina dedicata Genitori a distanza.

Giulia

[content-builder]{“id”:1,”version”:”1.0.4″,”nextId”:3,”block”:”root”,”layout”:”12″,”childs”:[{“id”:”2″,”block”:”rte”,”content”:”

Oggi vogliamo raccontarvi brevemente la storia felice di una nostra piccola beneficiaria, arrivata da poco ad Alice for Children.<\/p>

La piccola Anne<\/b>, orfana dei genitori, vive nella baraccopoli di Korogocho<\/b> con  la nonna e il fratellino in una piccola casetta di lamiera composta da una stanza soltanto.<\/p>

La nonna di Anna vende pomodori per strada in una zona non troppo distante dalla struttura di Alice for School<\/b><\/a>. Purtroppo per\u00f2 il lavoro della nonna non va sempre bene e ci\u00f2 non permette alla piccola famiglia di avere risorse finanziarie a sufficienza per pagare la scuola di Anne oltre ai bisogni primari dei piccoli.<\/p>

Anne \u00e8 stata quindi introdotta ad Alice for School dove potr\u00e0 studiare, sollevando la nonna dalla preoccupazione di farla andare a scuola e al tempo stesso far quadrare i conti. La piccola ora frequenta la seconda classe, ama molto studiare e infatti si \u00e8 rivelata una studentessa molto brava.<\/p>

Da agosto, Laura, una nostra nuova mamma a distanza<\/b>, la sostiene negli studi e le permette di sognare un futuro migliore\u2026. e noi ne siamo molto felici!<\/p>

Se ancora non conoscete ancora il nostro programma di sostegno a distanza, visitate la pagina dedicata Genitori a distanza<\/b><\/a>.<\/p>

Giulia<\/p>\n”,”class”:””}]}[/content-builder]

Potrebbe anche interessarti

19 agosto 2019

News dal Kenya

Giornata Mondiale dell'Aiuto Umanitario

Dopo avervi raccontato della Giornata Mondiale dei Popoli Indigeni, oggi vi parliamo di un’altra Giornata importante e che sentiamo molto vicina al nostro lavoro: la Giornata Mondiale dell’Aiuto Umanitario (World … Continua

13 agosto 2019

La Classe 2019 di AIFA

Il racconto sulla nuova avventura ad Alice Italian Food Academy prosegue questa settimana con la presentazione della nuova classe di aspiranti chef kenioti! Le lezioni di cucina italiana sono iniziate … Continua

9 agosto 2019

News dal Kenya

Giornata Mondiale dei Popoli Indigeni 2019

La Giornata Mondiale dei Popoli Indigeni ricorre ogni anno il giorno 9 agosto. È stata istituita dalle Nazioni Unite nel 1994 per celebrare le diversità caratteristiche di ciascun popolo indigeno … Continua