News e Comunicazioni

 Nell’ambito del progetto Scuola Senza Confini, avviato a dicembre 2013 con l’obiettivo di sviluppare l’interesse per le tematiche relative alla cittadinanza globale tra i bambini, quest’oggi andiamo a trovare gli alunni delle classi primarie presso la Scuola Maria Consolatrice di Milano, i quali da gennaio hanno attivato ben due adozioni a distanza, diventando di fatto fratelli e sorelle a distanza di Ester e di Stephen.

Per l’occasione, stamattina la scuola si collegata via Skype con la scuola di Alice for School, dove Stephen frequenta la classe BabyClass ed esattamente come il 26 marzo quando abbiamo fatto il primo collegamento tra le classi dell’infanzia e la piccola Ester che si trova la Villaggio, c’è stato molto interesse e curiosità da parte dei bambini da entrambe le parti.

Stephen è ancora piccolo ma è stato comunque molto contento di conoscere così tanti bambini italiani e ha mostrato loro la sua scuola e i suoi compagni di classe. Inoltre, insieme hanno riso e cantato diverse canzoni.

[content-builder]{“id”:1,”version”:”1.0.4″,”nextId”:3,”block”:”root”,”layout”:”12″,”childs”:[{“id”:”2″,”block”:”rte”,”content”:”

 <\/span>Nell’ambito del progetto Scuola Senza Confini<\/b><\/a>, avviato a dicembre 2013 con l\u2019obiettivo di sviluppare l\u2019interesse per le tematiche relative alla cittadinanza globale tra i bambini, quest\u2019oggi andiamo a trovare gli alunni delle classi primarie presso la Scuola Maria Consolatrice di Milano, i quali <\/b>da gennaio hanno attivato ben due adozioni a distanza<\/b><\/a>, diventando di fatto fratelli e sorelle a distanza di Ester<\/b> e di Stephen<\/b>.<\/p>

Per l\u2019occasione, stamattina la scuola si collegata via Skype<\/b> con <\/b>la scuola di Alice for School<\/b><\/a>, dove Stephen frequenta la classe BabyClass ed esattamente come il 26 marzo quando abbiamo fatto il primo collegamento tra le classi dell\u2019infanzia e la piccola Ester che si trova la Villaggio, c’\u00e8 stato molto interesse e curiosit\u00e0 da parte dei bambini da entrambe le parti.<\/p>

Stephen \u00e8 ancora piccolo ma \u00e8 stato comunque molto contento di conoscere cos\u00ec tanti bambini italiani e ha mostrato loro la sua scuola e i suoi compagni di classe. Inoltre, insieme hanno riso e cantato diverse canzoni.<\/p>\n”,”class”:””}]}[/content-builder]

Potrebbe anche interessarti

14 ottobre 2019

AIFA, Dicono di noi

La storia di Sharon per la Giornata delle bambine

In occasione della Giornata Internazionale delle Bambine, celebrata lo scorso 11 ottobre, la nostra sostenitrice e giornalista Chiara Cortese ha scritto un bellissimo articolo sul magazine Ohga  in cui parla … Continua

30 settembre 2019

AIFA

#StorieVere da AIFA: Brian

Vi abbiamo già presentato la classe di quest’anno di Alice Italian Food Academy: sono 13 i ragazzi che hanno scelto di mettersi in gioco e apprendere di più sulla nostra … Continua

18 settembre 2019

Diari dei volontari, Diari di viaggio

Nel 2019 il Volontariato è Social

“Negli occhi di questi bimbi, mentre gli corri dietro, o provi a farli ridere, all’improvviso, rischi di trovarci un pezzo di te che ti era sfuggito, forse uno dei pezzi … Continua