News e Comunicazioni

Dopo aver causato 49 vittime nella serata di domenica scorsa, lunedì lo stesso gruppo di miliziani ha provocato la morte di almeno altre 10 persone nel villaggio di Poromoko, vicino a Mpeketoni, la località costiera dove è avvenuto la precedente attacco.

In entrambi i casi, gli assalti sono stati rivendicati dal gruppo terroristico Al Shabaab. Il gruppo terroristico ha minacciato i turisti e gli stranieri chiedendo loro di evitare il Kenya per la loro ‘sicurezza’. Infatti, questo secondo attacco ha preso di mira proprio alcuni hotel per turisti. 

Due minivan carichi di uomini armati sono entrati negli alberghi e i killer hanno aperto il fuoco contro le persone che stavano assistendo in televisione alla partita della Coppa del Mondo di calcio. Il commando ha anche sparato contro gli abitanti della cittadina, nota meta turistica a 30 chilometri a sud ovest di Lamu, uno dei centri turistici più frequentati da stranieri. La presenza turistica a Mpeketoni, secondo quanto riferito dai responsabili locali, è soprattutto locale e non sarebbe una zona solitamente frequentata da stranieri.

La Repubblica

[content-builder]{“id”:1,”version”:”1.0.4″,”nextId”:3,”block”:”root”,”layout”:”12″,”childs”:[{“id”:”2″,”block”:”rte”,”content”:”

Dopo aver causato <\/span>49 vittime<\/b><\/a> nella serata di domenica scorsa, luned\u00ec lo stesso gruppo di miliziani ha provocato la morte di almeno altre 10 persone nel villaggio di Poromoko<\/b>, vicino a Mpeketoni<\/b>, la localit\u00e0 costiera dove \u00e8 avvenuto la precedente attacco.<\/span>
<\/p>

In entrambi i casi, gli assalti sono stati rivendicati dal gruppo terroristico Al Shabaab<\/b>. Il gruppo terroristico ha minacciato i turisti e gli stranieri chiedendo loro di evitare il Kenya<\/b> per la loro \u2018sicurezza<\/i>\u2019. Infatti, questo secondo attacco ha preso di mira proprio alcuni hotel per turisti. <\/p>

Due minivan carichi di uomini armati<\/b> sono entrati negli alberghi e i killer hanno aperto il fuoco contro le persone che stavano assistendo in televisione alla partita della Coppa del Mondo di calcio. Il commando ha anche sparato contro gli abitanti della cittadina, nota meta turistica a 30 chilometri a sud ovest di Lamu<\/b>, uno dei centri turistici pi\u00f9 frequentati da stranieri. La presenza turistica a Mpeketoni, secondo quanto riferito dai responsabili locali, \u00e8 soprattutto locale e non sarebbe una zona solitamente frequentata da stranieri.<\/p>

La Repubblica<\/a>
<\/p>\n”,”class”:””}]}[/content-builder]

Potrebbe anche interessarti

12 dicembre 2019

Il Giving Tuesday e il #RegaloPiùBello

Se ci seguite sui social e se ricevete le nostre comunicazioni, vi sarete imbattuti ultimamente in alcune nostre iniziative di raccolta fondi legate al Giving Tuesday. Ma perché questo martedì … Continua

27 novembre 2019

AIFA

22 Novembre 2019: una Giornata Davvero Speciale!

Nella giornata di venerdì 22 novembre, gli studenti della nostra Alice Italian Food Academy hanno gareggiato per aggiudicarsi il Premio Ricette di Bontà 2019 del Cucchiaio d’Argento e hanno ricevuto … Continua

4 novembre 2019

AIFA

#StorieVere da AIFA: Irene

Le scorse settimane vi abbiamo parlato di due nostri studenti di Alice Italian Food Academy, Brian e Rodgers. Oggi vi presentiamo una ragazza davvero in gamba, che sta stupendo tutti … Continua