News e Comunicazioni

Nel 1999 l’UNESCO ha proclamato il 21 febbraio Giornata Internazionale della Lingua Madre, una ricorrenza che dal 2000 celebra la diversità linguistica mondiale. Commemora inoltre, la morte di quattro studenti bengalesi proprio il 21 febbraio 1952 mentre marciavano in piazza per il diritto all’uso del Bengali, la lingua madre del Bangladesh.

Il tema di quest’anno è: “Inclusion in and through education: Language counts” (Inclusione a scuola e attraverso l’educazione: la lingua è importante), che intende sensibilizzare le persone sulla problematica dell’inclusione sociale e del rapporto tra uguaglianza e qualità (dell’educazione).

La varietà linguista in Kenya è molto ricca e rappresenta uno dei principali fattori di appartenenza culturale tribale. Nel 2014 il Governo Kenyota ha pubblicato una direttiva rivolta alle scuole primarie affinchè utilizzino le lingue madri tribali nelle ore di lezione, ricevendo però pareri molto contrastanti sia dagli insegnanti che dalle famiglie degli alunni, i quali temono che questo cambiamento possa generare ulteriori tensioni tribali e dividere gli alunni in classe a seconda del loro clan di appartenenza. Inoltre, si è stimato che potrebbe funzionare nei villaggi rurali, ma sarebbe molto difficile da attualizzare nelle zone urbane a causa delle diverse provenienze tribali sia degli alunni che degli insegnanti. L’uso della lingua inglese quindi da questo punto di vista servirebbe a garantire l’inclusione sociale e l’unione degli studenti.

UNESCO,  Index on Censorship

 

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

22 maggio 2020

Coronavirus

In Kenya la Crisi Economica diventa Crisi Alimentare

“La pandemia minaccia il progresso africano. Aggraverà le disuguaglianze di antica data e aumenterà la fame, la malnutrizione e la vulnerabilità alle malattie”. Così qualche giorno fa il segretario generale … Continua

18 maggio 2020

Coronavirus

A Nairobi è "Emergenza Acqua Pulita"

Non bastava il lockdown a rendere la vita negli slum ancora più infernale: le piogge torrenziali che hanno colpito il Kenya la scorsa settimana hanno distrutto una parte dell’acquedotto. Adesso … Continua

15 maggio 2020

Coronavirus

Le demolizioni nelle baraccopoli durante il lockdown

“C’erano una volta in quel luogo delle persone che non erano umane”. Inizia così un articolo di un quotidiano keniota online che parla di ciò che è successo nella baraccopoli … Continua

× Come possiamo aiutarti?