News e Comunicazioni

Come ogni anno, questo 22 Marzo ricorre la Giornata Mondiale dell’Acqua, con lo scopo di mantenere viva la discussione riguardante le risorse d’acqua e tutti gli aspetti della vita quotidiana che da essa dipendono. Il tema scelto per quest’anno è: “Water and Sustainable Development” (Acqua e Sviluppo Sostenibile–), il quale offre un’importante opportunità per enfatizzare il ruolo fondamentale che l’accesso all’acqua potabile ha nello sviluppo sostenibile del nostro pianeta, e non ancora a tutti è garantito questo diritto.

L’acqua è essenziale per la salute umana e i bambini in particolare i neonati hanno maggior bisogno di acqua pulita. Un report di Water Aid, “Healthy Start: The First Month of Life”, dichiara che un neonato su cinque, nei Paesi in Via di Sviluppo, muore a causa della mancanza di accesso all’acqua. La sepsi, ad esempio, potrebbe essere evitata lavando le mani e il bambino con acqua pulita e facendo in modo che il bisturi per tagliare il cordone ombelicale sia sterilizzato anche semplicemente con dell’acqua calda. In Mali muore un bambino su 17, mentre ad esempio negli US si verifica solo un decesso su 2,958 bambini.

L’essere umano adulto è costituito da circa il 50-65% d’acqua e per sopravvivere e prolificare ha bisogno di vivere in un ecosistema dove l’acqua pulita sia disponibile, ma l’attuale sistema economico sta portando alla degradazione delle risorse d’acqua e all’inquinamento dei bacini disponibili; il fiume Okavango (Angola, Namibia e Botswana) rimane l’unico ecosistema al mondo ad essere ancora incontaminato.

Ma per quanto potrà durare questa situazione?

World Water Week UN Water , Newsweek 

[content-builder]{“id”:1,”version”:”1.0.4″,”nextId”:3,”block”:”root”,”layout”:”12″,”childs”:[{“id”:”2″,”block”:”rte”,”content”:”

Come ogni anno, questo 22 Marzo ricorre la Giornata Mondiale dell\u2019Acqua<\/b>, con lo scopo di mantenere viva la discussione riguardante le risorse d\u2019acqua<\/b> e tutti gli aspetti della vita quotidiana che da essa dipendono. Il tema scelto per quest\u2019anno \u00e8: \u201cWater and Sustainable Development<\/i>\u201d (Acqua e Sviluppo Sostenibile\u2013), il quale offre un\u2019importante opportunit\u00e0 per enfatizzare il ruolo fondamentale che l\u2019accesso all’acqua potabile ha nello sviluppo sostenibile del nostro pianeta, e non ancora a tutti \u00e8 garantito questo diritto.<\/span>
<\/p>

L\u2019acqua \u00e8 essenziale per la salute umana e i bambini in particolare i neonati hanno maggior bisogno di acqua pulita. Un report di Water Aid,<\/b> \u201cHealthy Start: The First Month of Life\u201d, dichiara che un neonato su cinque, nei Paesi in Via di Sviluppo, muore a causa della mancanza di accesso all’acqua. La sepsi, ad esempio, potrebbe essere evitata lavando le mani e il bambino con acqua pulita e facendo in modo che il bisturi per tagliare il cordone ombelicale sia sterilizzato anche semplicemente con dell’acqua calda. In Mali<\/b> muore un bambino su 17, mentre ad esempio negli US si verifica solo un decesso su 2,958 bambini.<\/p>

L\u2019essere umano adulto \u00e8 costituito da circa il 50-65% d\u2019acqua e per sopravvivere e prolificare ha bisogno di vivere in un ecosistema dove l\u2019acqua pulita sia disponibile, ma l\u2019attuale sistema economico sta portando alla degradazione delle risorse d\u2019acqua e all’inquinamento dei bacini disponibili; il fiume Okavango<\/b> (Angola, Namibia e Botswana) rimane l\u2019unico ecosistema al mondo ad essere ancora incontaminato.<\/p>

Ma per quanto potr\u00e0 durare questa situazione?<\/p>

World Water Week<\/a> <\/span>, UN Water<\/a> , Newsweek<\/a> <\/span><\/p>\n”,”class”:””}]}[/content-builder]

Potrebbe anche interessarti

14 ottobre 2019

AIFA, Dicono di noi

La storia di Sharon per la Giornata delle bambine

In occasione della Giornata Internazionale delle Bambine, celebrata lo scorso 11 ottobre, la nostra sostenitrice e giornalista Chiara Cortese ha scritto un bellissimo articolo sul magazine Ohga  in cui parla … Continua

30 settembre 2019

AIFA

#StorieVere da AIFA: Brian

Vi abbiamo già presentato la classe di quest’anno di Alice Italian Food Academy: sono 13 i ragazzi che hanno scelto di mettersi in gioco e apprendere di più sulla nostra … Continua

18 settembre 2019

Diari dei volontari, Diari di viaggio

Nel 2019 il Volontariato è Social

“Negli occhi di questi bimbi, mentre gli corri dietro, o provi a farli ridere, all’improvviso, rischi di trovarci un pezzo di te che ti era sfuggito, forse uno dei pezzi … Continua