News e Comunicazioni

Alice Music Academy nasce per offrire ai bambini lavoratori della discarica di Dandora in Kenya, Africa uno spazio ricreativo ed educativo in cui sentirsi al sicuro e a proprio agio, un luogo in cui potersi esprimere liberamente, allontanandosi per qualche ora dalle difficoltà e dalle privazioni quotidiane.

(Leggi tutto)

Grazie al supporto di Fondazione Cariplo è stata costruita una scuola di musica a fianco della scuola primaria già supportata da Alice for Children e sono stati attivati, a partire da giugno 2015, laboratori di musica e canto. Dopo quasi un anno di impegno ed esercitazioni i bambini di Dandora, supportati dallo staff di Alice for Children e da selezionate band locali, daranno vita ad un importante evento musicale, Dandora Music Festival, a beneficio dell’intera comunità locale, una performance unica nel suo genere, che evidenzierà il ruolo della musica come potente equalizzatore sociale.
Dandora Music Festival, l’evento
I beneficiari di questo progetto vivono situazoni quotidiane in cui vengono loro negate le prime regole igieniche. Quando prendono in mano uno strumento e imparano a suonare, dando voce ai rispettivi talenti attraverso il canto, il ballo, uno strumento musicale, tornano ad essere semplici bambini, che possono contribuire alla società, al di là delle loro difficoltà quotidiane. In questo senso, il Festival che si terrà a Dandora, sabato 23 aprile, sarà simbolo di questa forza: grazie alla determinazione di questi bambini, supportati da Alice for Children, Fondazione Cariplo e Radio Italia, la povertà verrà messa da parte per far spazio alla musica e alla forza del cambiamento, attraverso l’inclusione sociale.

 

La discarica di Dandora
A Dandora, discarica a cielo aperto che si estende nella periferia di Nairobi, Kenya, lavorano tra i rifiuti 10mila persone. Per il 55% si tratta di bambini che rischiano quotidianamente di contrarre malattie, soffrono di malnutrizione, subiscono maltrattamenti e sono vittime del lavoro minorile. Spesso questi minori sono obbligati a lavorare giornate intere, per ricevere un compenso di circa 2 dollari al giorno.

(Leggi tutto)

Dal 2013 Alice for Children gestisce la Claires Primary School a Dandora con l’obiettivo di difendere la parte più debole della popolazione, i bambini, portando sempre più giovani lavoratori fuori dalla discarica e consegnandoli ad un percorso di scolarizzazione adeguato. Attraverso il progetto Alice Music Academy lo staff in loco è stato in grado di coinvolgere un numero più consistente di bambini in un percorso virtuoso: il progetto si è concretizzato con la realizzazione di una scuola di musica aperta tutti i weekend, proprio per offrire ai bambini un luogo sicuro in cui poter imparare qualcosa di nuovo, nei giorni in cui le lezioni della scuola primaria non sono attive (sabato e domenica). Per disincentivare il lavoro minorile in discarica e promuovere la frequenza ai corsi, presso la scuola di musica verrà offerto ai singoli partecipanti un pasto caldo al giorno, il sabato e la domenica.

 

Il progetto, ad un anno
La risposta ricevuta dalla comunità di Dandora dopo l’inaugurazione della scuola di musica è stata molto positiva, tanto da spingere lo staff locale ad impegnarsi in un programma di corsi più denso del previsto: gli insegnanti di musica hanno schedulato un programma che prevede una distribuzione delle lezioni su 4 giorni della settimana, proprio per poter consentire ai beneficiari del progetto più ore dedicate allo studio della musica, della composizione e delle diverse tipologie di strumenti musicali.

(Leggi tutto)

A supporto di questo lavoro sono state attivate importanti collaborazioni con alcune associazioni e band locali, anch’esse rivolte a bambini delle baraccopoli, esposti quotidianamente a condizioni estremamente disagiate.
Questo ha permesso agli studenti di Alice Music Academy di entrare in contatto con gruppi di loro coetanei, confrontarsi con loro e avere occasione di esibirsi in alcuni eventi rilevanti per la comunità locale, ultimo in ordine cronologica la partecipazione al Safaricom Jazz Festival di Nairobi.
Questi interventi, sommati alle frequenti lezioni preparate da uno staff attento, generano fiducia e determinazione nei beneficiari di Alice Music Academy, abituati a vivere in un contesto in cui il valore del tempo viene misurato da gruppi di criminali, che gestiscono le diverse zone della discarica, sfruttando i bambini come manodopera a basso costo.
Grazie a questo importante progetto, finanziato grazie al supporto di Fondazione Cariplo e RadioItalia, i bambini di Dandora possono finalmente avere un orizzonte diverso a cui guardare.
Come suggerisce una delle bambine dell’accademia, che alla domanda, perché ti piace la musica, risponde: “mi piace la musica perché è bello capire di avere un talento e pensare di poter arrivare lontano”.

 

I soggetti che hanno reso possibile questo progetto.

RadioItalia crede nei progetti di Alice for Children dal 2009, sostiene la comunicazione e la promozione dell’associazione in Italia attraverso spazi radio, interviste, materiale audio e video e ha attivato 10 adozioni a distanza. Riconoscendo la validità del progetto “Alice Music Academy” e volendo portare avanti i valori della musica come strumento di inclusione sociale e valorizzazione delle diversità personali, RadioItalia si è impegnata in prima linea a portare avanti insieme allo staff di Alice for Children questo ambizioso programma educativo, mettendo a disposizione le conoscenze dei suoi professionisti. Nella settimana dell’evento sarà in Kenya per seguire e riprendere l’organizzazione e lo svolgimento di Dandora Music Festival.

Fondazione Cariplo fa filantropia da 25 anni con la passione per l’arte, la cultura, la ricerca scientifica, il sociale e l’ambiente. Oggi è concentrata sul sostegno ai giovani, al welfare di comunità e al benessere delle persone, realizzando progetti insieme alle organizzazioni non profit. Dal ’91 ad oggi ha sostenuto oltre 30 mila iniziative donando 2,8 miliardi di euro.

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

12 dicembre 2019

Il Giving Tuesday e il #RegaloPiùBello

Se ci seguite sui social e se ricevete le nostre comunicazioni, vi sarete imbattuti ultimamente in alcune nostre iniziative di raccolta fondi legate al Giving Tuesday. Ma perché questo martedì … Continua

27 novembre 2019

AIFA

22 Novembre 2019: una Giornata Davvero Speciale!

Nella giornata di venerdì 22 novembre, gli studenti della nostra Alice Italian Food Academy hanno gareggiato per aggiudicarsi il Premio Ricette di Bontà 2019 del Cucchiaio d’Argento e hanno ricevuto … Continua

4 novembre 2019

AIFA

#StorieVere da AIFA: Irene

Le scorse settimane vi abbiamo parlato di due nostri studenti di Alice Italian Food Academy, Brian e Rodgers. Oggi vi presentiamo una ragazza davvero in gamba, che sta stupendo tutti … Continua