News e Comunicazioni

Oggi, 2 novembre, inauguriamo un progetto per noi molto importante: il primo asilo nido sito a Korogocho, a piedi della discarica di Dandora, Alice Baby Care.

Ogni giorno le mamme lavoratrici della discarica di Dandora sono costrette a decidere se portare con loro i piccoli, dando il calore materno che necessitano, ma esponendoli così ai fumi tossici e mortali dei rifiuti o lasciarli chiusi in casa da soli, al sicuro dai fumi, ma esposti ai pericoli che una baracca di lamiera può contenere e lontano dal calore materno e dal nutrimento. Una vera tragedia quotidiana che provoca le morti di neonati e piccolini (sotto i 3 anni di vita).

Le mamme non possono stare a casa dal lavoro perché altrimenti non potrebbero garantire il pasto quotidiano a se stesse (fondamentale durante l’allattamento per la produzione di latte materno) e al resto della famiglia. Nel caso di mamme sieropositive la situazione si fa ancora più difficile perché qualora i loro figli abbiamo avuto la fortuna di non essere contagiati durante il parto, il lavoro in discarica permette loro di garantire il latte in polvere, unico alimento accettato per evitare la trasmissione del virus.

L’asilo nido è sito ai piedi della discarica e dal 2017 inizierà la sua attività, ossia la cura ed il nutrimento dei neonati delle lavoratrici della discarica di Dandora. Dove saranno aiutate nel accudimento e nella crescita dei piccoli, ai quali finalmente sarà garantito un posto sicuro dove stare, mentre le mamme sono al lavoro.

Un caloroso grazie a Ferdinando, Filippo, Paola e Michele che in memoria del loro papà Claudio Masi hanno messo le fondamenta per questo importante progetto.

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

4 agosto 2020

News dal Kenya

Le Conseguenze del Lockdown per le Donne

La pandemia e il lockdown stanno colpendo duramente tutta la popolazione mondiale in termini economici, sanitari e sociali. In tutto il mondo ma soprattutto nei paesi più vulnerabili, donne e … Continua

29 luglio 2020

Coronavirus, News dal Kenya

Lettera dagli Slum: l'Appello di Davide

Condividiamo con voi l’appello del nostro coordinatore delle attività a Nairobi, Davide, che sta lavorando sul campo per contrastare l’emergenza alimentare e sociale che affligge la popolazione degli slum di … Continua

22 luglio 2020

News dal Kenya

Scuole chiuse fino a gennaio: il Kenya dimentica i bambini degli slum

“Tenere le scuole chiuse comporta molti più rischi che benefici”. The Economist (dal titolo di un articolo di qualche giorno fa)   Due settimane fa il ministero dell’istruzione keniano ha … Continua

× Come possiamo aiutarti?