News e Comunicazioni

Fino al 4 maggio Alice for Children, in collaborazione con Radio Italia, mette all’asta, su Charity Stars, la Statua di Topolino, a favore dei bambini delle baraccopoli di Nairobi in Kenya, beneficiari dei progetti Alice for Children.

Lo scorso 18 Novembre si è festeggiato l’88esimo anniversario della nascita di Topolino, il celebre personaggio nato dal genio di Walt Disney, amatissimo da grandi e piccini di tutto il mondo.
La Statua di Topolino è stata creata in esclusiva per il party “Buon Compleanno Topolino”, celebrato lo scorso novembre presso l’Auditorium di Radio Italia, dove è stata esposta l’opera.

Per l’occasione l’artista Claudio Sciarrone, autore di tantissime storie del settimanale Topolino e della collana “PK” dedicata a Paperinik, ha decorato dal vivo la statua dedicata al festeggiato, lasciando a bocca aperta tutti gli ospiti.

Radio Italia solomusicaitaliana dal 2009 ha adottato a distanza 10 bambini orfani e continua con impegno a sostenere i progetti di Alice for Children.

Fai la tua puntata ora e aggiudicati la Statua di Topolino!

Potrebbe anche interessarti

20 aprile 2018

News dal Kenya

Nuovi arrivi ad Alice Village! La storia di Alice e Ryan…

In quanto associazione che accoglie bambini orfani e/o vulnerabili all’interno del nostro orfanotrofio a Nairobi, spesso ci capita di rispondere a domande importanti, rivolteci da sostenitori, volontari o semplicemente persone … Continua

19 aprile 2018

Alternanza scuola-lavoro ad Alice Village

La nostra scuola di cucina italiana, in partenza il prossimo luglio a Nairobi presso Alice Village, ha un partner progettuale d’eccellenza, l’istituto alberghiero Carlo Porta di Milano. Nel corso di … Continua

13 aprile 2018

News dal Kenya

Salute della donna in gravidanza e del neonato: un corso importante per mamme e future mamme delle baraccopoli.

Educazione sessuale e pianificazione familiare. Due argomenti sempre spinosi e complicati di cui parlare, all’interno delle scuole o nei consultori: il pudore, i pregiudizi, la riservatezza di alcuni e la … Continua