News e Comunicazioni

I bambini di Alice for Children hanno ricevuto da poco un dono del tutto inaspettato: un bellissimo veicolo che permetterà loro di essere accompagnati in totale sicurezza in tutte le visite mediche a cui devono sottoporsi.

La solidarietà si fa strada grazie a Citroën Italia e Radio Italia, che ha permesso l’incontro tra le due realtà! La donazione, che arriva direttamente da Citroën Italia, consentirà infatti allo staff di Alice for Children di prendersi cura di tutti gli spostamenti all’interno delle baraccopoli di Nairobi, garantendo la sicurezza dei piccoli di cui si occupa.

Da oltre 10 anni Alice for Children opera infatti in aree in cui l’emergenza è affrontata ogni giorno: nelle baraccopoli di Nairobi più di 3 milioni di persone vivono senza accesso ad acqua potabile ed elettricità, in case di lamiera.

I progetti di Alice for Children coinvolgono tre scuole primarie e due children home nella periferia di Nairobi, Kenya, dove vengono ospitati i casi più gravi e problematici.

Grazie al supporto di Citroën Italia, proprio i bambini accolti nelle due Case Famiglia, Alice Village ed Alice Twins House, avranno la possibilità di essere accompagnati dallo staff di Alice for Children in tutte le visite mediche necessarie a garantire la loro salute. Non va infatti dimenticato che molti dei bambini sostenuti presentano problematiche sanitarie legate ad abbandono e malnutrizione.

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

14 ottobre 2019

AIFA, Dicono di noi

La storia di Sharon per la Giornata delle bambine

In occasione della Giornata Internazionale delle Bambine, celebrata lo scorso 11 ottobre, la nostra sostenitrice e giornalista Chiara Cortese ha scritto un bellissimo articolo sul magazine Ohga  in cui parla … Continua

30 settembre 2019

AIFA

#StorieVere da AIFA: Brian

Vi abbiamo già presentato la classe di quest’anno di Alice Italian Food Academy: sono 13 i ragazzi che hanno scelto di mettersi in gioco e apprendere di più sulla nostra … Continua

18 settembre 2019

Diari dei volontari, Diari di viaggio

Nel 2019 il Volontariato è Social

“Negli occhi di questi bimbi, mentre gli corri dietro, o provi a farli ridere, all’improvviso, rischi di trovarci un pezzo di te che ti era sfuggito, forse uno dei pezzi … Continua