News e Comunicazioni

Per i bambini delle baraccopoli di Nairobi e delle aree rurali più povere del Kenya andare a scuola è un sogno, donando 2 euro al 45542 li aiuti a realizzarlo!

Invia un sms o chiama il numero 45542

Il valore della donazione sarà di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulari Wind Tre, TIM, Vodafone, PosteMobile, Coop Voce e Tiscali.

Sarà di 5 euro anche per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa TWT, Convergenze e PosteMobile, di 2/5 euro da rete fissa TIM, Wind Tre, Fastweb e Tiscali.

 

AFC_Wall_Led_SMS_1800x450

 

2 euro per garantire il diritto all’istruzione ai bambini vulnerabili

La campagna sms solidale 1– 25 settembre 2017 intende sostenere il diritto allo studio ed il diritto alle cure e alla salute ai 2.500 bambini beneficiari dei progetti Alice for Children.

L’obiettivo della campagna è raggiungere 50.000 euro, quota che consentirebbe alla onlus di coprire i costi delle tasse scolastiche, delle uniformi e degli effetti personali dei 400 studenti della scuola primaria Alice Kilimanjaro e l’intero fondo spese mediche che copre le cure per tutti i bambini.

Sostieni la campagna anche sui social:

#smssolidale #infanziaabbandonata #sogno #studiare #scuola #call4change #backtoschool

Potrebbe anche interessarti

27 ottobre 2017

Dicono di noi

A Natale con Brosway per aiutare i bambini di Alice for Children in Kenya

Alice for Children e Brosway insieme per sostenere e garantire un’adeguata alimentazione ai piccoli masaai del Distretto rurale di Rombo, al confine tra Kenya e Tanzania. A supporto di questa significativa … Continua

26 ottobre 2017

News dal Kenya

Il Kenya oggi di nuovo al voto

Il 1° settembre la Corte suprema del Kenya ha annullato le elezioni presidenziali dell’8 agosto, dopo le denunce fatte da Raila Odinga, candidato del NASA, uscito sconfitto a favore di … Continua

16 ottobre 2017

News dal Kenya

NO FOOD for Africa

Con la fine del secolo la popolazione del pianeta sarà secondo le stime dell’Onu di oltre 11 miliardi di persone. Ce la faremo a mangiare tutti? L’ONU ha preparato tre … Continua