News e Comunicazioni

Per i bambini delle baraccopoli di Nairobi e delle aree rurali più povere del Kenya andare a scuola è un sogno, donando 2 euro al 45542 li aiuti a realizzarlo!

Invia un sms o chiama il numero 45542

Il valore della donazione sarà di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulari Wind Tre, TIM, Vodafone, PosteMobile, Coop Voce e Tiscali.

Sarà di 5 euro anche per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa TWT, Convergenze e PosteMobile, di 2/5 euro da rete fissa TIM, Wind Tre, Fastweb e Tiscali.

 

AFC_Wall_Led_SMS_1800x450

 

2 euro per garantire il diritto all’istruzione ai bambini vulnerabili

La campagna sms solidale 1– 25 settembre 2017 intende sostenere il diritto allo studio ed il diritto alle cure e alla salute ai 2.500 bambini beneficiari dei progetti Alice for Children.

L’obiettivo della campagna è raggiungere 50.000 euro, quota che consentirebbe alla onlus di coprire i costi delle tasse scolastiche, delle uniformi e degli effetti personali dei 400 studenti della scuola primaria Alice Kilimanjaro e l’intero fondo spese mediche che copre le cure per tutti i bambini.

Sostieni la campagna anche sui social:

#smssolidale #infanziaabbandonata #sogno #studiare #scuola #call4change #backtoschool

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

28 maggio 2020

28 maggio: Menstrual Hygiene Day

Cos’è il Menstrual Hygiene Day? Si tratta di una giornata internazionale pensata e istituita nel 2013 da un’organizzazione non-profit tedesca. L’obiettivo è quello di porre i riflettori sul diritto di … Continua

22 maggio 2020

Coronavirus

In Kenya la Crisi Economica diventa Crisi Alimentare

“La pandemia minaccia il progresso africano. Aggraverà le disuguaglianze di antica data e aumenterà la fame, la malnutrizione e la vulnerabilità alle malattie”. Così qualche giorno fa il segretario generale … Continua

18 maggio 2020

Coronavirus

A Nairobi è "Emergenza Acqua Pulita"

Non bastava il lockdown a rendere la vita negli slum ancora più infernale: le piogge torrenziali che hanno colpito il Kenya la scorsa settimana hanno distrutto una parte dell’acquedotto. Adesso … Continua

× Come possiamo aiutarti?