News e Comunicazioni

Kenya: grazie al supporto di Radio Italia e Fondazione Cariplo nasce un progetto dedicato ai giovani talenti che vivono nelle baraccopoli di Nairobi.

A Dandora continua il grande impegno a favore dei bambini delle baraccopoli e alla loro libertà di espressione: dopo il successo di Alice Music Academy lo staff di Alice for Children ha deciso di coinvolgere un numero maggiore di beneficiari in questo percorso di crescita attraverso la musica.

Il progetto “Dandora’s Got Talent” nasce per offrire ai bambini lavoratori di Dandora e ai minori che vivono nelle baraccopoli adiacenti un percorso didattico e artistico in cui possano misurarsi con le proprie capacità e affidarsi ad insegnanti in grado di far emergere i loro talenti.

«Il progetto “Dandora’s Got Talent” è importante perché promuove la collaborazione tra le scuole delle baraccopoli – afferma Simon Kariuki, insegnante di musica e direttore artistico di AMA – investendo nei talenti dei ragazzi coinvolti e nell’emersione delle loro individualità, allontanandoli dall’idea di competizione a tutti i costi. La musica – sintetizza Kariuki – ci aiuta a creare un maggior senso di comunità in questi territori».

Non si tratta infatti di una semplice gara musicale, ma di un vero e proprio percorso educativo, attraverso il quale 5 scuole, selezionate in base alla problematicità dell’area in cui operano e alla vulnerabilità degli studenti coinvolti, si confronteranno grazie a worskshop e momenti di incontro tra i giovani talenti.

Al termine del progetto, ad aprile 2018, verrà organizzato un grande evento nella baraccopoli di Dandora, un’occasione per fare della musica uno strumento di partecipazione e inclusione sociale.

Durante questa festa i giovani talenti avranno modo di esibirsi senza preoccuparsi del contesto dal quale provengono: torna il concetto di musica come potente equalizzatore sociale.

Guarda il video “Dandora’s Got Talent: la storia di Mary“.

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

2 luglio 2020

Volontariato a Distanza

Fin dall’inizio della nostra esperienza di cooperazione e sviluppo in Kenya, abbiamo promosso un programma di volontariato internazionale per tutti coloro che vogliono dare una mano e fare un’esperienza davvero … Continua

25 giugno 2020

Diari dei volontari, Diari di viaggio

Gianluca e la sua esperienza come volontario

Ci sarebbe piaciuto rivederlo di persona, ma è stato comunque piacevole parlare via Skype con Gianluca, un ragazzo toscano di 40 anni partito con noi la scorsa estate per Nairobi. … Continua

16 giugno 2020

16 giugno 1976: gli Scontri di Soweto

Nel 1975, il Sud Africa stava vivendo gli anni della segregazione razziale, meglio nota come Apartheid. Nelson Mandela era in carcere da quasi dieci anni e da tempo ogni tentativo … Continua

× Come possiamo aiutarti?