News e Comunicazioni

Dona 2 euro al 45594: dal 26 marzo al 4 aprile hai la possibilità di contribuire a qualcosa di veramente importante insieme ad Alice for Children: grazie al tuo sms solidale un bambino delle baraccopoli di Nairobi vedrà realizzati il suo sogno più grande: andare a scuola e costruirsi un futuro.

Invia un sms o chiama il numero 45594

Il valore della donazione sarà di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulari Wind Tre, TIM, Vodafone, PosteMobile, Coop Voce e Tiscali.

Sarà di 5 euro anche per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa TWT, Convergenze e PosteMobile, di 2/5 euro da rete fissa TIM, Wind Tre, Fastweb e Tiscali.

Scopri come il tuo euro può cambiare la vita di un bimbo delle baraccopoli di Nairobi


2 euro per garantire un futuro ai 60 bambini orfani ospiti delle nostre case

La campagna sms solidale 26 marzo – 4 aprile intende sostenere il diritto allo studio, alle cure ed una dieta equilibrata ai 60 bambini ospiti dei nostri 2 orfanotrofi siti a Nairobi.

L’obiettivo della campagna è raggiungere 50.000 euro, quota che consentirebbe alla onlus di coprire tutti i costi di mantenimento dei bambini nelle case

Sostieni la campagna anche sui social:

#smssolidale #infanziaabbandonata  #call4change

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

19 agosto 2019

News dal Kenya

Giornata Mondiale dell'Aiuto Umanitario

Dopo avervi raccontato della Giornata Mondiale dei Popoli Indigeni, oggi vi parliamo di un’altra Giornata importante e che sentiamo molto vicina al nostro lavoro: la Giornata Mondiale dell’Aiuto Umanitario (World … Continua

13 agosto 2019

La Classe 2019 di AIFA

Il racconto sulla nuova avventura ad Alice Italian Food Academy prosegue questa settimana con la presentazione della nuova classe di aspiranti chef kenioti! Le lezioni di cucina italiana sono iniziate … Continua

9 agosto 2019

News dal Kenya

Giornata Mondiale dei Popoli Indigeni 2019

La Giornata Mondiale dei Popoli Indigeni ricorre ogni anno il giorno 9 agosto. È stata istituita dalle Nazioni Unite nel 1994 per celebrare le diversità caratteristiche di ciascun popolo indigeno … Continua