News e Comunicazioni

Dopo mesi di audizioni ed esercizio, lo scorso 28 aprile ha avuto finalmente luogo il “Dandora’s Got Talent”, concorso musicale che ha visto sfidarsi a colpi di drums e acuti 5 scuole del distretto di Dandora e altrettanti talenti che si sono esibiti singolarmente.

Il Talent ha avuto come sponsor Fondazione Cariplo e Radio Italia, che dal 2015 lavorano per sostenere la nostra Alice Music Academy, la quale, nel corso degli anni, è diventata un punto di riferimento per i bambini e le famiglie delle baraccopoli di Nairobi. L’idea di un concorso musicale per i talenti della nostra scuola di musica e di altre scuole delle baraccopoli è nata non solo per sostenere i bambini e i ragazzi che più si sono impegnati nella loro preparazione musicale, ma anche e soprattutto per ispirare tutti i bambini, premiare il loro impegno e spronarli a coltivare i propri talenti, a lavorare in gruppo e continuare il percorso di apprendimento.

Sotto un cielo stranamente clemente – vista la stagione delle piogge –, l’evento inizia nel primo pomeriggio con la marcia delle scuole coinvolte, dello staff di Alice for Children, degli organizzatori e degli ospiti, dalla St. Claire’s School di Dandora fino alla Social Hall della baraccopoli, dove poi il Talent ha avuto luogo. I canti e le danze sono iniziati già durante la marcia, spontanei e naturali, come spesso succede qui a Nairobi.

Davanti a una giuria d’eccezione, composta, tra gli altri, da Francesca (Genitore a Distanza) e Luca Arzuffi (Fondazione Cariplo), i bambini e i ragazzi delle scuole si esibiscono in danze tradizionali, canzoni cantate a cappella, rappresentazioni teatrali musicate, in un’atmosfera amichevole, ma allo stesso tempo molto professionale e competitiva.

_MG_1101

Il susseguirsi delle esibizioni viene scandito da due bravissimi presentatori ed intrattenitori e dall’intervento di numerosi ospiti: i Magician Crew, un gruppo di giovani acrobati, intrattiene il pubblico con volteggi e contorsioni, in puro stile circense. Spumeggiante, poi, la performance di un gruppo di ballerini e ballerine adulti, che porta una ventata di pura energia e che trascina letteralmente sul palco alcune persone del pubblico.

_MG_1161
I Magician Crew

A prendere parte alla manifestazione arriva poi anche Phy, una talentuosa cantante soul keniota, che salutata il pubblico e che poi presenzierà la premiazione finale. Come giovane artista nata e cresciuta a Nairobi, Phy si è dice entusiasta di assistere al Dandora’s Got Talent e alle esibizioni dei numerosi talenti in gara.

_MG_1350
La cantante keniota Phy

Un pomeriggio davvero intenso e pieno di emozioni, che porta il pubblico fino al momento della premiazione, senza soste né momenti di vuoto; in palio, un primo premio da 20.000 Kes (200 euro circa) per la scuola più talentuosa. Nove riconoscimenti in denaro anche per il performer più preparato e gli altri partecipanti, che permetteranno a tutti di continuare a studiare, per tutto il corso del 2019.

Grazie a una rappresentazione teatrale, ricca di musica, balli e tanta ironia, e al talento indiscusso delle studentesse e della loro insegnante, la scuola Greenfield Day Learning Centre si aggiudica il primo premio per la categoria scuole, accompagnata dal consenso e dagli applausi di tutto il pubblico; tra i talenti che si sono presentati singolarmente, invece, è Clinton a essere chiamato sul palco per ritirare il primo premio della categoria. Clinton è uno studente proprio di Alice Music Academy, che nel corso degli anni si è dimostrato un vero talento come suonatore di sax, entrando a far parte della Safari Youth Orchestra; grazie alla sua performance impeccabile, ritira il premio accompagnato da suo padre, visibilmente commosso e pieno di orgoglio.

_MG_1133
Uno scatto della performance della Greenfield Day Learning Centre

La cerimonia di premiazione si conclude quindi con la distribuzione delle medaglie per tutti i partecipanti alla gara e con un saluto di chiusura da parte dei presentatori e del preside della scuola di Dandora, Thomas Amunga, che ha anche aperto la manifestazione.

Quando i giudici, gli ospiti e il nostro staff lasciano la Social Hall, la festa musicale non si interrompe: performance più o meno preparate, gli applausi, il ritmo dei drums e i gorgheggi continuano a echeggiare all’interno della struttura di metallo e si moltiplicheranno fino a serata inoltrata.

A Dandora, la musica non si ferma con la fine del Dandora’s Got Talent. Altri talenti si eserciteranno per partecipare a prossime audizioni e le lezioni alla nostra Alice Music Academy continueranno, con sempre più entusiasmo e passione.

A Dandora la musica non manca mai. A Dandora, la musica non si ferma mai.

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

27 novembre 2019

AIFA

22 Novembre 2019: una Giornata Davvero Speciale!

Nella giornata di venerdì 22 novembre, gli studenti della nostra Alice Italian Food Academy hanno gareggiato per aggiudicarsi il Premio Ricette di Bontà 2019 del Cucchiaio d’Argento e hanno ricevuto … Continua

4 novembre 2019

AIFA

#StorieVere da AIFA: Irene

Le scorse settimane vi abbiamo parlato di due nostri studenti di Alice Italian Food Academy, Brian e Rodgers. Oggi vi presentiamo una ragazza davvero in gamba, che sta stupendo tutti … Continua

28 ottobre 2019

AIFA

#StorieVere da AIFA: Rodgers

Continuiamo a raccontarvi le storie di alcuni dei nostri studenti di Alice Italian Food Academy. Dopo avervi parlato di Brian, cresciuto nel nostro orfanotrofio, oggi vi presentiamo un altro brillante … Continua