News e Comunicazioni

Il prossimo 21 marzo, inaugureremo un ciclo di eventi e incontri del tutto nuovi per la nostra associazione. Serate in cui il buon cibo e la solidarietà si incontreranno in contesti e formati diversi, ma con in comune il fatto di potersi definire “Storie di Buona Cucina”.

Nel corso degli anni ci è capitato spesso di organizzare degli eventi speciali, con scopi diversi in momenti diversi della storia della nostra associazione: feste per celebrare insieme il Natale o l’estate, per raccontare la nostra storia attraverso mostre fotografiche o testimonianze importanti, o semplicemente per incontrare e abbracciare tutti i nostri sostenitori, genitori a distanza e volontari.

Tuttavia, le serate che organizzeremo si discosteranno un po’ dai nostri eventi e da quello che possiamo definire il nostro “stile”. Perché ci stiamo buttando in questa nuova avventura? Principalmente, per sostenere e portare avanti al meglio la nostra Alice Italian Food Academy, la scuola di cucina italiana a Nairobi. Il primo anno della nostra accademia, inaugurata nell’aprile del 2018, è stato un vero e proprio banco di prova, sia per la nostra associazione, che per gli sponsor e i ragazzi che si sono affidati a noi. Siamo orgogliosi dei risultati raggiunti e delle possibilità concrete che siamo riusciti a dare ai primissimi studenti dell’accademia, ma la vera sfida inizia adesso, con il nuovo anno accademico davanti e i tanti piccoli e grandi ostacoli da superare.

Abbiamo deciso di organizzare la serata del 21 marzo (e tutti gli eventi che seguiranno) per raccontare a tutti coloro che in qualche modo vorranno sostenere AIFA dei suoi obiettivi e dei successi raggiunti finora e dei nostri progetti futuri per i ragazzi di Nairobi. Lo scopo della serata è quello di raccogliere fondi per poter proseguire il lavoro finora di successo della scuola, migliorare le strutture in loco e accogliere sempre più studenti desiderosi di imparare e formarsi nel campo della cucina italiana. Il ricavato della serata, infatti, verrà utilizzato solo in minima parte per sostenere i costi organizzativi dell’evento: la maggior parte delle donazioni verrà utilizzata non solo per la nostra Food Academy, ma anche per portare miglioramenti e sostegno alle nostre scuole, ai progetti speciali, al Baby Care e agli orfanotrofi, Alice Village e Alice Twins House.

Come contiamo di raggiungere l’obiettivo? Grazie alla preziosa collaborazione di due partner d’eccezione: la scuola di Food & Beverage Carlo Porta di Milano, che ha già contribuito in modo fondamentale alla creazione e allo sviluppo della scuola, e la food blogger Sonia Peronaci.

La food blogger Sonia Peronaci

La serata si terrà presso lo spazio Sonia Factory, una location davvero speciale nel cuore di Milano, creata dalla stessa Sonia, che ci ha invitato in quella che possiamo chiamare la sua “casa”.

Dopo l’aperitivo di benvenuto e un buffet gourmet, i nostri ospiti assisteranno al cooking show di Sonia, che cucinerà a fianco del professor Luca Cribiù, insegnante del Carlo Porta e docente dei ragazzi del primo corso di Food Academy a Nairobi. La parte finale della cena è invece affidata agli studenti del Carlo Porta, che si occuperanno della nostra “Isola Dolce” e di preparare in diretta i dessert che chiuderanno la serata.

Oltre che a Sonia e a tutto lo staff del Carlo Porta, un grazie di cuore va agli sponsor della serata: Bortolin Angelo Spumanti, l’azienda agricola Il Botolo e Podere Italiano, che forniranno vini e spumanti per la nostra serata. Un grazie speciale anche all’Enoteca Regionale di Nizza Monferrato per l’aiuto e la preziosa collaborazione.

Non diamo anticipazioni sui piatti che i nostri chef e studenti prepareranno, ma possiamo assicurare che sarà una serata all’insegna della buona cucina italiana, in cui non mancheranno momenti di incontro e scambio e il cui obiettivo principale sarà quello di trovare nuovi modi per sostenere i bambini delle baraccopoli di Nairobi e costruire insieme e per loro un futuro degno di questo nome.

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

25 febbraio 2020

#ParoleVere: Silvia, un Genitore a Distanza a Nairobi

Sicuramente uno dei momenti più emozionanti dell’essere Genitore a Distanza con Alice for Children è quello in cui si ha la possibilità di incontrare di persona il bambino che si … Continua

11 febbraio 2020

Contro la Malnutrizione con la Chiesa Valdese

Sono ormai più di quattro anni che ci impegniamo attivamente contro la malnutrizione di cui soffrono molti bambini keniani: grazie al progetto Food for Life, supportato da Fondazione Mediolanum, abbiamo potuto … Continua

6 febbraio 2020

Giornata contro le Mutilazioni Genitali Femminili

Oggi, 6 febbraio, è la Giornata Internazionale contro le Mutilazioni Genitali Femminili (FGM – Female Genital Mutilation). Molti di voi avranno sentito parlare di queste pratiche, ma oggi vogliamo fare … Continua