News e Comunicazioni

Eccoci con il resoconto della serata dello scorso 21 marzo, dedicata alla buona cucina e alla solidarietà. A raccontarvi cos’è successo è proprio la nostra Sonia Peronaci, che ci ha ospitato presso il suo spazio Sonia Factory e ha preparato un aperitivo e un buffet strepitoso per tutti i nostri ospiti. Ecco cosa scrive Sonia sul suo blog (www.soniaperonaci.it):

 

La cucina ha mille volti, mille colori e altrettante sfumature: per questo, mi piace; perché è capace di creare legami che mai avresti potuto immaginare! E oggi voglio raccontarti Storie di buone cucina, che si sono intrecciate al mio destino, o meglio, di come l’Italia e il Kenya abbiamo trovato uno stretto legame proprio nel mondo che io preferisco.

IL PROGETTO

Ma andiamo per gradi: lo scorso 21 marzo è stata una giornata speciale, anzi, direi molto speciale, in cui protagoniste sono state la solidarietà e il buon cibo. Proprio alla Sonia Factory, infatti, ha avuto luogo una serata di fundraising destinata a raccogliere fondi e raccontare l’operato di Alice for Children a Nairobi.

Devi sapere che questa onlus milanese lavora in Kenya da più di dieci anni, promuovendo progetti di scolarizzazione, assistenza sanitaria e sviluppo per i bambini delle baraccopoli di Nairobi. Tanti sono i passi che sono stati fatti in diversi ambiti, tanto che io voglio parlarti proprio di un giovane progetto, realizzato in collaborazione con l’Istituto Carlo Porta di Milano: nel 2018 è nata “Alice Italian Food Academy”, la prima scuola professionale di cucina italiana in Kenya, pensata per dare ai ragazzi delle baraccopoli la certezza di un lavoro qualificato e quindi l’opportunità di un futuro migliore.

#STORIEDIBUONACUCINA

Dicevamo. La Sonia Factory ha aperto le sue porte, ospitando un divertente cooking show di Sonia a fianco del Professor Luca Cribiù, che lo scorso anno ha trascorso un mese a Nairobi insegnando ricette italiane.

Per non parlare poi del buffet dei dolci: una meraviglia! Pensa, è stato curato dai professori e dai i ragazzi del Carlo Porta di Milano che si sono occupati anche dell’accoglienza e del servizio. Ah! Dimenticavo: oltre agli splendidi dolci, sotto gli occhi dei presenti sono state magistralmente preparare golosissime uova di Pasqua in un dolcissimo cooking show!

GRAZIE!

Grazie alla generosità dell’azienda agricola Il Botolo e delle aziende vinicole Bortolin Angelo e Podere Italiano, i cui vini hanno accompagnato la serata, grazie all’Istituto Carlo Porta e a tutti gli sponsor della serata!

 

Grazie Sonia!

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

4 novembre 2019

AIFA

#StorieVere da AIFA: Irene

Le scorse settimane vi abbiamo parlato di due nostri studenti di Alice Italian Food Academy, Brian e Rodgers. Oggi vi presentiamo una ragazza davvero in gamba, che sta stupendo tutti … Continua

28 ottobre 2019

AIFA

#StorieVere da AIFA: Rodgers

Continuiamo a raccontarvi le storie di alcuni dei nostri studenti di Alice Italian Food Academy. Dopo avervi parlato di Brian, cresciuto nel nostro orfanotrofio, oggi vi presentiamo un altro brillante … Continua

14 ottobre 2019

AIFA, Dicono di noi

La storia di Sharon per la Giornata delle bambine

In occasione della Giornata Internazionale delle Bambine, celebrata lo scorso 11 ottobre, la nostra sostenitrice e giornalista Chiara Cortese ha scritto un bellissimo articolo sul magazine Ohga  in cui parla … Continua