News e Comunicazioni

Condividiamo con voi l’appello del nostro coordinatore delle attività a Nairobi, Davide, che sta lavorando sul campo per contrastare l’emergenza alimentare e sociale che affligge la popolazione degli slum di Nairobi. Ecco le sue parole:

Camminando tra le baracche dello slum ci si accorge che qualcosa è cambiato in modo drammatico e terribile.

Non sono cambiate la povertà e la disperazione. Non è cambiata la mancanza di igiene e corrente elettrica, né gli odori forti o l’acqua putrida che scorre ai bordi delle strade. 

È cambiato che i bambini che dovrebbero essere a scuola sono rinchiusi nelle baracche, seduti nel fango in strada o in discarica ad aiutare le loro madri.

Nonostante le imposizioni del lockdown, nel contesto infernale della discarica di Dandora stanno tornando donne e uomini disperati che cercano tra i rifiuti per racimolare qualche materiale da rivendere.

Quello che più è cambiato è che le persone hanno paura!
Non solo paura della malattia, che per la maggior parte di loro può essere fatale, o del lockdown, o delle violenze della polizia, che continuano a provocare più morti del virus stesso.

A Nairobi la gente ha paura di non mangiare. Le persone hanno paura di morire di fame.

Nessuno poteva prevedere le conseguenze drammatiche di questo lockdown, ma oggi la realtà è che le famiglie sono allo stremo e le madri vengono a chiedere il nostro aiuto per poter dare da mangiare ai loro bambini.

Stiamo facendo del nostro meglio, ma la situazione non è mai stata così drammatica.

Da soli non possiamo farcela.

GRAZIE PER QUELLO CHE POTRETE FARE“.

Davide Celio
Coordinatore Alice For Children a Nairobi

 

Per sostenere le famiglie delle baraccopoli, visitate la pagina dedicata del progetto Sostegno alla Comunità.

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

4 agosto 2020

News dal Kenya

Le Conseguenze del Lockdown per le Donne

La pandemia e il lockdown stanno colpendo duramente tutta la popolazione mondiale in termini economici, sanitari e sociali. In tutto il mondo ma soprattutto nei paesi più vulnerabili, donne e … Continua

22 luglio 2020

News dal Kenya

Scuole chiuse fino a gennaio: il Kenya dimentica i bambini degli slum

“Tenere le scuole chiuse comporta molti più rischi che benefici”. The Economist (dal titolo di un articolo di qualche giorno fa)   Due settimane fa il ministero dell’istruzione keniano ha … Continua

14 luglio 2020

Sostegno alla Comunità: #FAMIGLIA

Ognuno di noi ha la sua idea di cosa la parola “famiglia” voglia dire e nessuna di queste idee può essere considerata sbagliata o inesatta. Sappiamo che di paese in … Continua

× Come possiamo aiutarti?