I bambini sono la parte più debole e più vulnerabile dell’Africa Subsahariana. Fame, scarsa educazione, malattie, abusi, orfani, abbandoni sono la fotografia di un’infanzia tradita.
Alice for Children è nata per dare un po’ di sollievo a questi bambini maltrattati dal loro destino.

In occasione del nostro 10° anniversario, ogni mese parleremo di una delle 10 piaghe che affliggono l’Africa: informazioni, approfondimenti, testimonianze e cosa noi nel nostro piccolo facciamo, abbiamo fatto e faremo..

Seguiteci sui social #10anniinsieme #10yeartogether #10anniversary #10anniversario #perdareunapiccolamano #infanziaabbandonata #10manifesti

Infanzia abbandonata è il nostro primo manifesto.

Si stima che 8.6 milioni di bambini vivano in condizioni di assoluta povertà; 2.4 milioni sono orfani e di questi il 47% lo è a causa della morte dei genitori per AIDS. In Kenya gli orfani perdono il diritto di andare a scuola, sono soggetti a discriminazione e sfruttamento per il lavoro minorile, sono esposti al rischio di traffico dei minori e turismo sessuale. In Kenya il lavoro minorile incide ancora per il 26% sul totale di bimbi tra i 5 ed i 14 anni, nella discarica di Dandora su 10.000 lavoratori che scavano a mani nude nei rifiuti per meno di 2 dollari al giorno: 6.000 sono bambini.

Alice for Children opera a Nairobi, nelle sue baraccopoli e alle Falde del Kilimanjaro con due orfanotrofi e tre scuole primarie. Da 10 anni aiuta circa 2.500 bambini ogni anno per dar loro la speranza di un futuro migliore.

Leggi tutti gli articoli

1 giugno 2017

Un asilo nido ai piedi della discarica di Dandora

In Kenya vi sono 15 milioni di bambini, più del 10% di essi sono orfani e la principale causa di morte dei genitori è l'AIDS. ...Continua

27 aprile 2017

10 anni insieme per i bambini delle baraccopoli di Nairobi

  Domenica 23 aprile abbiamo festeggiato i nostri primi 10 anni, a Nairobi, ad Alice Village, con tutti i nostri bambini, staff, partners, volontari, genitori ...Continua

12 luglio 2017

"Chokora - Il barattolo che voleva suonare"

“Chokora” (si pronuncia “ciokorà”) in lingua swahili vuol dire “spazzatura”. Ma non solo. Trasfigurandone il significato, la parola è finita per indicare anche quei bambini ...Continua

17 luglio 2017

Una scuola tra le piantagioni di té in Kenya

Limuru, città a circa due ore da Nairobi, nel cuore delle piantagioni di té e caffé, qui sorge la scuola primaria Allamano Children's Hope all'interno ...Continua

In Africa la corruzione è uno dei mali peggiori. Ruba il futuro alla popolazione locale e allo sviluppo. Gli aiuti sono spesso deviati verso profitti personali. La disuguaglianza aumenta. Ogni anno si stima 'spariscano' miliardi di dollari.
Alice for Children insegna il buon governo nelle sue scuole.

Ecco il nostro secondo manifesto di denuncia: la Corruzione. l'8 agosto si terranno in Kenya le elezioni politiche, ci auguriamo che portino ad un governo che lotti contro la corruzione e non uno che la continui ad alimentare..

La corruzione aggrava l’emergenza quotidiana in cui le onlus, come Alice for children, operano, realtà che spesso si trovano a dover intervenire in un contesto in un la governance è piuttosto debole e le risorse a disposizione sembrano non bastare mai.
Ogni anno nei paesi di via sviluppo sparisce una somma pari ad 1 bilione di dollari, al tempo stesso si registra il più alto tasso di «working poverty»: persone che lavorano, ma guadagnano meno di 2 dollari al giorno

La corruzione ruba il futuro alle persone! E’ ora di denunciarlo!