Perché in Kenya

Il Kenya è al 145° posto dello Human Development Index, tanto lavoro c’è ancora da fare ed il futuro per i bambini è ancora da costruire.

45.5% tasso di povertà

il lavoro minorile incide ancora per il 26% sul totale di bimbi tra i 5 ed i 14 anni

6% persone che vivono con l’AIDS

20% dei bimbi sotto i 5 anni è sotto peso e malnutrito

Aspettativa di vita 60 anni

Perché Nairobi
e le sue baraccopoli

Le Baraccopoli sono un insediamento urbano abusivo, privo di servizi igienici, acqua potabile, luce e con fogne e rifiuti a cielo aperto.
L’emergenza qui è costante.

Perché alle falde del
Kilimanjaro, nella terra dei Masai

Le famiglie vivono di agricoltura e allevamento, quindi l’acqua è la mancanza più grave perché incide gravemente sul bilancio famigliare, impedendo di iscrivere i figli a scuola.

80% della popolazione masai dell’area non ha accesso all’acqua potabile e ai servizi igienici.

Le bimbe masai vengono circoncise per poter diventare donne all’età di 12-13 anni e dopodiché sono pronte per essere date in sposa, tale tradizione porta ad un altissimo tasso di analfabetismo e di ritiro dalle scuola da parte delle bambine.