News e Comunicazioni

Facili e veloci da fare,con ingredienti semplici e facilmente reperibili. Buonissimi da accompagnare a qualsiasi pietanza, sostitutivi del pane e simili alle nostre piadine. I chapati sono tipici di molti Paesi africani e orientali.

Tempo di realizzazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 10 minuti

Ingredienti

1 ½ kg di farina di frumento integrale, 2 tazze di farina bianca, 1 cucchiaio di sale, 10 g di burro, acqua calda.

Preparazione “Chapati”

Setacciate insieme le farine e il sale facendoli cadere in una grande terrina, unitevi il burro e incorporatelo lavorando con le mani. Aggiungete acqua fredda, quanta ne occorre per ottenere un impasto di giusta consistenza e lavoratelo per parecchi minuti. Coprite e lasciate riposare 1 ora. Tornate a lavorare l’impasto, se necessario aggiungendo un poco di acqua fredda. Dividetelo in palline grosse come noci, e appiattite ciascuna di queste dandole la forma di una minuscola frittata. Cuocete su una piastra calda, leggermente unta, finché i tondini di pasta sono leggermente dorati ma non induriti; girateli e cuoceteli dall’altra parte, poi girateli di nuovo e premete gli orli, così si gonfierenno.  Serviteli caldi, con o senza burro. Con la stessa ricetta, solo sciogliendo nell’acqua da aggiungere alla pasta 6 cucchiai di zucchero bruno, si possono fare chapati dolci.

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

24 settembre 2020

Diamo i Numeri... Grazie a Voi!

SEMBRAVA IMPOSSIBILE, MA GRAZIE A VOI CI STIAMO RIUSCENDO! Da qualche mese abbiamo lanciato il nuovo progetto per aiutare le famiglie che vivono negli slum, ridotte alla fame dalle conseguenze … Continua

15 settembre 2020

News dal Kenya

Le scuole chiuse cancellano i diritti dei bambini

Secondo un recente studio delle Nazioni Unite, nei prossimi dieci anni il numero delle spose bambine nel mondo crescerà di 13 milioni. Questa è solo una delle conseguenze della chiusura … Continua

10 settembre 2020

Il Tuo 5x1000 Può Fare la Differenza

Il 2020 è un anno particolare, anche per la donazione del 5×1000: a causa della pandemia e del lockdown, le scadenze per la presentazione del 730 o del Modello Redditi … Continua

× Come possiamo aiutarti?