News e Comunicazioni

Korogocho significa “caos” nella lingua locale, ed è proprio la prima impressione che si ha quando vi si entra dentro. Un enorme distesa di caos, miseria e dolore. Una distesa difficile da penetrare, quasi un travaglio; ma dopo il dolore del parto c’è sempre la vita. Ed è ciò che poi si vede. La vita nella sua condizione più estrema e disperata, e proprio per questo “vita” nell’accezione più comune: opposizione alla morte. Solo allora, oltre la puzza del cadavere di un qualche animale accanto al quale scorre un ruscelletto in cui sono intenti a giocare dei bambini… allora oltre quella miseria si può scorgere un sorriso, un saluto, una stretta di mano, occhi sorpresi e cuori che battono. Nella dinamica della sofferenza l’uomo è inverosimilmente innalzato nella sua grandezza. In quel valore infinito proprio della natura umana, che permette di vincere ciò che dice no alla vita e alla felicità. Entriamo nella scuola Grapeyard ed i bambini sono la testimonianza carnale di questo valore infinito. La mentalità occidentale secondo la quale non è contemplabile vivere in una situazione simile viene abbattuta dall’energia di quegli alunni che lottano per un futuro migliore. Così passando per le vie dove regna il caos, le urla, gli schiamazzi, la gente che scalpita e corre, oppure chi si riposa e aspetta non si sa cosa… così si avverte la vita. Quell’infinito dono che niente, neppure la miseria e la morte, potrà privare della sua grandezza. Questo è per me Korogocho.

Francesco

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

15 gennaio 2021

Diari dei volontari, Diari di viaggio

Ai Piedi della Discarica: il Racconto di Arianna

Dandora è uno dei più di 100 slum di Nairobi. Un agglomerato di baracche e strade strette, dove vivono e si muovono migliaia di persone. A soli 7 chilometri dal … Continua

10 gennaio 2021

Diari dei volontari, Diari di viaggio

Alla Scoperta di Rombo con Alessandra

“Tanti di loro erano scalzi, la divisa era ormai logorata dal tempo, ma i loro sorrisi e gli occhi illuminati da una luce che solo la savana e le distese … Continua

3 gennaio 2021

Le Novità del 2021

Il 2020 ha stravolto le vite di tutti noi, in un modo o nell’altro. Alcuni dei piani che avevamo riguardo i nostri progetti in Kenya e in Italia sono rimasti … Continua

× Come possiamo aiutarti?