News e Comunicazioni

Per la terza volta, meravigliosamente Kenya, meravigliosamente Alice Village.

Stupenda accoglienza dalle mamy, dai bimbi e da Giulia. Incredibilmente sentirsi a casa, come mai mi sono sentita da nessuna parte.
Io e Giacomo siamo arrivati da nemmeno una settimana e mi sembra di non essere mai andata via. Abbiamo già iniziato a cucinare, ( 400 chapati in una mattina spaccherebbero qualsiasi schiena), a lavare a mano i vestiti e a dipingere il muro che circonda il campo da calcio dei bimbi. Il lavoro è ancora lungo ma ci piace, siamo soddisfatti.

Tutti mi hanno riconosciuta, sia a casa sia a scuola, tutti mi hanno abbracciata con un affetto che fatico a descrivere, tutti mi hanno accolta con quel sorriso che solo loro sanno dare e solo da loro riesco a ricevere Sincero, accogliente, meraviglioso, vitale, energetico.
Stupendi i piccolini nuovi, che ancora non avevo conosciuto, le nuove house assistant, meravigliose le nuove casette costruite e la nuova sala da pranzo.

Un posto cambiato negli edifici ma non nella felicità che trasmette.
E poi, l’incontro finalmente con il mio bimbo adottato a distanza Mc Millan. E’ dolcissimo, mi corre incontro quando arriva da scuola, mi abbraccia e mi da un bacino. Viene a chiamarmi se dopo un po’ non mi vede, mi salta addosso e ride, ride con quei dentini bianchi che stringono il cuore. E’ un’emozione infinita.

Difficile spiegare cosa si prova, immagino solo di non tornare mai in Italia, perché la mia casa è qui. Mi sono mancati tutti. Dal primo all’ultimo.
Ieri sono anche arrivati cinque nuovissimi bimbi, ora siamo in 105.

Sono tanto felice, Nakupenda sana!

Marika

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

20 gennaio 2021

Diari dei volontari, Diari di viaggio

Un viaggio nella baraccopoli di Korogocho

La baraccopoli di Korogocho è una tra le più grandi e popolose di Nairobi. È qui che siamo approdati più di dieci anni fa nel nostro primo viaggio alla scoperta … Continua

15 gennaio 2021

Diari dei volontari, Diari di viaggio

Ai Piedi della Discarica: il Racconto di Arianna

Dandora è uno dei più di 100 slum di Nairobi. Un agglomerato di baracche e strade strette, dove vivono e si muovono migliaia di persone. A soli 7 chilometri dal … Continua

10 gennaio 2021

Diari dei volontari, Diari di viaggio

Alla Scoperta di Rombo con Alessandra

“Tanti di loro erano scalzi, la divisa era ormai logorata dal tempo, ma i loro sorrisi e gli occhi illuminati da una luce che solo la savana e le distese … Continua

× Come possiamo aiutarti?