News e Comunicazioni

Sono stati molti i momenti di questa esperienza che mi hanno colpito e che mi porterò dentro  quando tornerò a casa, ma tra tutti questi ce n’è uno particolarmente forte.

Pochi giorni fa abbiamo accompagnato due fratellini in carcere per trovare la loro mamma che era detenuta da circa due anni e ne aveva atri 5 da scontare; nel viaggio di andata non parlavano, erano silenziosi e pensierosi, ho pensato quasi che la mia presenza non fosse loro di nessun aiuto perchè non potevo neanche immaginare che cosa stessero provando e pensando.

Arrivati nel carcere femminile sono entrati da soli per incontrarla, e quando sono usciti lei ha voluto salutare anche noi attraverso una finestra con una grata, alla quale si è affacciata per stringerci la mano e conoscerci.

È stato bello poterla rassicurare che i suoi bambini eran seguiti, crescevano bene, studiavano ed avevano tutto quello di cui avevano bisogno, e vederla serena, nonostante tutto, perchè sapeva che era così. Il suo ringraziarci e il suo sguardo sono state le cose più gratificanti che potessi sperare di vivere, e sentire i bambini  sorridenti e tranquilli nel viaggio di ritorno, parlare con loro e ascoltarli mi ha reso contenta di poter condividere con loro questa giornata importante.

Silvia M.

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

20 gennaio 2021

Diari dei volontari, Diari di viaggio

Un viaggio nella baraccopoli di Korogocho

La baraccopoli di Korogocho è una tra le più grandi e popolose di Nairobi. È qui che siamo approdati più di dieci anni fa nel nostro primo viaggio alla scoperta … Continua

15 gennaio 2021

Diari dei volontari, Diari di viaggio

Ai Piedi della Discarica: il Racconto di Arianna

Dandora è uno dei più di 100 slum di Nairobi. Un agglomerato di baracche e strade strette, dove vivono e si muovono migliaia di persone. A soli 7 chilometri dal … Continua

10 gennaio 2021

Diari dei volontari, Diari di viaggio

Alla Scoperta di Rombo con Alessandra

“Tanti di loro erano scalzi, la divisa era ormai logorata dal tempo, ma i loro sorrisi e gli occhi illuminati da una luce che solo la savana e le distese … Continua

× Come possiamo aiutarti?