News e Comunicazioni

Il Kenya cerca di abolire una dannosa compravendita alla base del matrimonio tradizionale.

In Kenya per prendere moglie occorre prima acquistarla attraverso un contributo in natura, buoi.

Un recente provvedimento vuole vietare questa procedura ma nei fatti aprirebbe alle coppie di fatto, infatti riconoscerebbe lo status matrimoniale a persone capaci di provare una convivenza nella stessa casa per sei mesi. La legge non  contempla la convivenza tra uomini, accetta quella tra donne e tra un uomo e più donne, legalizzando di fatto la poligamia.

Molti sono gli scontenti, soprattutto in Parlamento. Verosimilmente la legge verrà affossata poiché è in netto contrasto con la tradizione. In Kenya ancora vige una certa resistenza della tradizione perché, come abbiamo dimostrato in precedenti contributi, la tribù è il vero gruppo primario per i kenioti nonostante la decolonizzazione e la modernità.

In questo caso la tribù è un inaspettato alleato contro le derive relativistiche.

by Themis

Fonti: BBC

http://www.bbc.co.uk/news/world-africa-20268785

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

24 settembre 2020

Diamo i Numeri... Grazie a Voi!

SEMBRAVA IMPOSSIBILE, MA GRAZIE A VOI CI STIAMO RIUSCENDO! Da qualche mese abbiamo lanciato il nuovo progetto per aiutare le famiglie che vivono negli slum, ridotte alla fame dalle conseguenze … Continua

15 settembre 2020

News dal Kenya

Le scuole chiuse cancellano i diritti dei bambini

Secondo un recente studio delle Nazioni Unite, nei prossimi dieci anni il numero delle spose bambine nel mondo crescerà di 13 milioni. Questa è solo una delle conseguenze della chiusura … Continua

10 settembre 2020

Il Tuo 5x1000 Può Fare la Differenza

Il 2020 è un anno particolare, anche per la donazione del 5×1000: a causa della pandemia e del lockdown, le scadenze per la presentazione del 730 o del Modello Redditi … Continua

× Come possiamo aiutarti?