News e Comunicazioni

I sorprendenti incidenti dello slum di Korogocho continuano a colpire gli occhi e le menti di molti.

Era circa mezzogiorno di una domenica, quando ho avuto la possibilità di intervistare uno dei residenti di Korogocho. Non era solo per sapere delle loro vite, ma era anche dovuto alla curiosità di sapere come se la cavessero con le avversitòò. I fui un po’ sorpreso quando mi dissero che coloro i quali li avevano derubati non erano altri che i loro stessi figli.

Per un momento sono rimasto fermo, semplicemente ascoltando l’incidente scioccante. L’uomo continuò dicendo che oltre agli uomini adulti, anche i ragazzi partecipavano ai furti. ” Anche loro muoiono di fame e uccidono oltre a rubare”, disse l’uomo sembrando molto stanco.

Oltre a venire informato, anch’io ho avuto l’occasione di sperimentare tutto ciò di persona. E’ stato così orribile vedere un uomo che veniva rapinato, ma fortunatamente c’erano dei polizionni nei dintorni che lo hanno soccorso.

Voglio soltanto far capire a tutti voi che la vita umana è così speciale che ciascuno di noi, anche i più ricchi, dovrebbe preoccuparsi e volersi prendere sura degli altri, invece di uccidersi e distruggersi l’un l’altro.

Anonimo

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

15 settembre 2020

News dal Kenya

Le scuole chiuse cancellano i diritti dei bambini

Secondo un recente studio delle Nazioni Unite, nei prossimi dieci anni il numero delle spose bambine nel mondo crescerà di 13 milioni. Questa è solo una delle conseguenze della chiusura … Continua

10 settembre 2020

Il Tuo 5x1000 Può Fare la Differenza

Il 2020 è un anno particolare, anche per la donazione del 5×1000: a causa della pandemia e del lockdown, le scadenze per la presentazione del 730 o del Modello Redditi … Continua

9 settembre 2020

News dal Kenya

Supporto Sanitario a Nairobi: a Che Punto Siamo

Dallo scorso marzo ci siamo attivati per affrontare l’emergenza legata al COVID-19 anche da un punto di vista sanitario e medico. Nonostante i casi di Coronavirus e le morti causate … Continua

× Come possiamo aiutarti?