News e Comunicazioni

Sono arrivato qui nel gennaio 2008 quando avevo 10 anni. In realtà ero nella classe terza. Ho subito pensato che Alice Village era una casa ben organizzata. La dieta, l’alloggio e il cibo erano molto buoni. Mamma Amelia e Papà Edmond Opondo sono stati dei genitori molti affettuosi e gentili coi volontari che ci hanno assistito in tantissimi modi, come ad esempio preparandoci da mangiare o accompagnandoci alle gite e dandoci molte attenzioni.

Alcuni volontari ci hanno anche procurato dei palloni per cominciare ad allenarci a calcio e aiutandoci a creare una squadra del villaggio. Ho iniziato a giocare come difensore, e visto che ero molto bravo, sono diventato allenatore della squadra. La squadra è tanto migliorata che grazie all’aiuto di Papà Edmond abbiamo anche giocato alcune partite fuori. Continuiamo ad allenarci, e speriamo di riuscire un giorno a giocare in Italia nell’Inter o nel Milan.

Dennis Otieno

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

15 gennaio 2021

Diari dei volontari, Diari di viaggio

Ai Piedi della Discarica: il Racconto di Arianna

Dandora è uno dei più di 100 slum di Nairobi. Un agglomerato di baracche e strade strette, dove vivono e si muovono migliaia di persone. A soli 7 chilometri dal … Continua

10 gennaio 2021

Diari dei volontari, Diari di viaggio

Alla Scoperta di Rombo con Alessandra

“Tanti di loro erano scalzi, la divisa era ormai logorata dal tempo, ma i loro sorrisi e gli occhi illuminati da una luce che solo la savana e le distese … Continua

3 gennaio 2021

Le Novità del 2021

Il 2020 ha stravolto le vite di tutti noi, in un modo o nell’altro. Alcuni dei piani che avevamo riguardo i nostri progetti in Kenya e in Italia sono rimasti … Continua

× Come possiamo aiutarti?