News e Comunicazioni

Continuiamo la nostra lettura di Forbes con le donne più influenti del 2012  provenienti dal continente africano.

Oggi conosceremo Juliana Rotich, dal Kenya.

Juliana è un ingegnere keniota e TED Senior Fellow. Ella si è distinta per aver elaborato un database (Ushahidi) collegato a mappe interattive per l’individuazione delle aree di crisi. I dati ed i dati aggregati sono raccolti in tempo reale ed in tempo reale inviati alle mappe.

Questo è uno strumento di grande importanza sia per l’analista geopolitico, che per il commercio ed il turismo.

Il database ha avuto ricadute  tanto significative che la sua ideatrice è stata una delle prime 10 imprenditrici del 2011, Top 100 Women secondo il The Guardian, Top 2 Women in Technology e Social Entrepreneur of the Year in 2011 secondo il The World Economic Forum. La perfomance è confermata da Forbes per il 2012.

Continua … 

Themis

Fonti: http://www.standardmedia.co.ke/?articleID=2000073955&pageNo=3&story_title=Kenya-Ten-youngest-power-women-in-Africa

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

27 novembre 2019

AIFA

22 Novembre 2019: una Giornata Davvero Speciale!

Nella giornata di venerdì 22 novembre, gli studenti della nostra Alice Italian Food Academy hanno gareggiato per aggiudicarsi il Premio Ricette di Bontà 2019 del Cucchiaio d’Argento e hanno ricevuto … Continua

4 novembre 2019

AIFA

#StorieVere da AIFA: Irene

Le scorse settimane vi abbiamo parlato di due nostri studenti di Alice Italian Food Academy, Brian e Rodgers. Oggi vi presentiamo una ragazza davvero in gamba, che sta stupendo tutti … Continua

28 ottobre 2019

AIFA

#StorieVere da AIFA: Rodgers

Continuiamo a raccontarvi le storie di alcuni dei nostri studenti di Alice Italian Food Academy. Dopo avervi parlato di Brian, cresciuto nel nostro orfanotrofio, oggi vi presentiamo un altro brillante … Continua