News e Comunicazioni

Quest’oggi vorremmo proporvi una poesia sudafricana che parla di convivenza tra bianchi e neri con note di speranza.

 

Dove finisce l’arcobaleno

Dove finisce l’arcobaleno
ci sarà un luogo,fratello,dove il mondo
potrà cantare canzoni d’ogni sorta.
Noi canteremo insieme,
neri e bianchi fratelli,una canzone.
E sarà un canto pieno di tristezza.
Non ne sappiamo il motivo
difficile a imparare.
ma noi lo impareremo tutti insieme
Non esiste un motivo che sia nero,
Non esiste un motivo che sia bianco.
C’è musica soltanto
e canteremo musica,fratello,
dove finisce l’arcobaleno.

Poesia del Sudafrica (R.Rive)

Giulia

Fonti:

http://formazioneinrete.myblog.it/archive/2010/08/29/temp-f4f28e15e3da7b8a6b11859090ce9d75.html

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

24 gennaio 2021

24 Gennaio: Giornata Internazionale dell'Educazione

L’Art. 28 della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza protegge il diritto all’istruzione per tutti i bambini del mondo.   Rende obbligatoria l’istruzione primaria. Obbligo non solo per gli alunni … Continua

20 gennaio 2021

Diari dei volontari, Diari di viaggio

Un viaggio nella baraccopoli di Korogocho

La baraccopoli di Korogocho è una tra le più grandi e popolose di Nairobi. È qui che siamo approdati più di dieci anni fa nel nostro primo viaggio alla scoperta … Continua

15 gennaio 2021

Diari dei volontari, Diari di viaggio

Ai Piedi della Discarica: il Racconto di Arianna

Dandora è uno dei più di 100 slum di Nairobi. Un agglomerato di baracche e strade strette, dove vivono e si muovono migliaia di persone. A soli 7 chilometri dal … Continua

× Come possiamo aiutarti?