News e Comunicazioni

La campagna dell’UNHCR

Albert Einstein, Victor Hugo, Giuseppe Garibaldi, Enrico Fermi e il Dalai Lama. Questi personaggi storici hanno un elemento in comune: sono stati tutti dei rifugiati.

Al giorno d’oggi guerre, fame, epidemie, assenza di diritti e di libertà costringono quasi 45 milioni di persone a rifugiarsi in altri paesi. I dati sono dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) che ogni anno traccia un quadro parziale della situazione dei rifugiati nel mondo.

In Siria, Mali, Sud Sudan e nella Repubblica Democratica del Congo si assiste al perdurare di gravi emergenze umanitarie che coinvolgono rifugiati. Per attirare l’attenzione delle persone e dei media, il 20 giugno di ogni anno l’UNHCR organizza la Giornata Internazionale dei Rifugiati.

Per il 2013 l’organizzazione ha lanciato la campagna “1 family” per ricordare al pubblico che le vittime delle guerre sono madri, padri, figlie e figli.

È lunga la lista di celebrità internazionali che hanno sottoscritto la campagna. I video dei testimonial mostrano come in un solo minuto la guerra può cambiare il futuro di una famiglia, ma anche come persino nei momenti più difficili sia possibile aiutare le famiglie di rifugiati e restituire loro la speranza.

«Se dovessi lasciare la mia casa e separarmi dalla mia famiglia per colpa di una guerra vorrei che il mondo sapesse quale dolore si prova, vorrei che il mondo ne fosse a conoscenza. Il nostro compito è quello di essere il megafono di chi ha la voce ma non può gridare, perché vivere e crescere con la propria famiglia nella propria terra è un diritto» dice l’attrice Nicòle Grimaudo.

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

23 dicembre 2019

News dal Kenya

Il Viaggio di Novembre

Lo scorso novembre è stato un mese pieno di grandi avvenimenti per la nostra associazione. Molti di questi si sono svolti durante il viaggio degli ospiti, genitori a distanza e … Continua

21 dicembre 2019

Sostegno a Distanza: una Storia Speciale

Quest’anno abbiamo raggiunto un obiettivo importante per la nostra associazione: ben 156 nuovi bambini sono entrati nel programma di sostegno a distanza! Questo significa che potranno allontanarsi dal lavoro in … Continua

19 dicembre 2019

L'Anemia Falciforme e i Nostri Piccoli Eroi

Si sente parlare spesso di malattie legate al continente africano, come HIV, malaria e tubercolosi. Ma esiste un’altra malattia di cui nessuno parla e che causa problemi gravi a moltissimi … Continua