News e Comunicazioni

Il nostro ricordo più bello al villaggio è una domenica
mattina in cui fummo svegliati prima che il gallo cantasse. La nostra “Mamy” ci
disse di indossare vestiti che nessuno avesse mai visto prima. Quindi non
perdemmo tempo perché gli uomini bianchi non si sbagliano quando dicono che “il
tempo e la corrente non aspettano l’uomo”. Correndo veloci come un cervo nel
regno delle rane e facemmo una doccia tiepida che lasciò i nostri freddi come
il ghiaccio.

Non appena finimmo di vestirci  la nostra “Mamy” arrivò e ci disse di
decorare la stanza delle feste con palloni, nastri e luci al neon. Ero
sconvolto fino alle radici del mio essere e non stavo più nella pelle perché
non capivo cosa stesse succedendo quel giorno. 
Ero felice come un re quando Tumbo-Karai si alzò fermo e deciso e chiese
alla “Mamy” cosa stesse succedendo. “Oggi è un gran giorno, è il compleanno di
vostro nonno”. In un batter d’occhio una fila di auto apparve e si poteva
sentire la gente cantare canzoni melodiose che avrebbero potuto far uscire un
serpente dalla sua grotta. Gli ospiti furono guidati nella stanza di
ricevimento, “Ragazzi potete cantare a Diego Masi una canzone d’auguri?”
“Tanta  guri  ate,Tanta 
guri  ate,Tanta  guri 
Diego,Tanta  guri  ate” (Tanti auguri a te). Diego e Daria
tagliarono la torta preparata con crema bianca e crema marrone, dolce come il
miele, accompagnata da un bicchiere di vino. I leader tra i ragazzi e le
ragazze andarono a dare un bouquet di fiori a Diego e che tu possa vivere per
soffiare fino a mille altre candeline.

Abdi Mohammed
soprannominato Minyi

[content-builder]{“id”:1,”version”:”1.0.4″,”nextId”:3,”block”:”root”,”layout”:”12″,”childs”:[{“id”:”2″,”block”:”rte”,”content”:”

Il nostro ricordo pi\u00f9 bello al villaggio \u00e8 una domenica\nmattina in cui fummo svegliati prima che il gallo cantasse. La nostra \u201cMamy\u201d ci\ndisse di indossare vestiti che nessuno avesse mai visto prima. Quindi non\nperdemmo tempo perch\u00e9 gli uomini bianchi non si sbagliano quando dicono che \u201cil\ntempo e la corrente non aspettano l\u2019uomo\u201d. Correndo veloci come un cervo nel\nregno delle rane e facemmo una doccia tiepida che lasci\u00f2 i nostri freddi come\nil ghiaccio.<\/p>

Non appena finimmo di vestirci  la nostra \u201cMamy\u201d arriv\u00f2 e ci disse di\ndecorare la stanza delle feste con palloni, nastri e luci al neon. Ero\nsconvolto fino alle radici del mio essere e non stavo pi\u00f9 nella pelle perch\u00e9\nnon capivo cosa stesse succedendo quel giorno. \nEro felice come un re quando Tumbo-Karai si alz\u00f2 fermo e deciso e chiese\nalla \u201cMamy\u201d cosa stesse succedendo. \u201cOggi \u00e8 un gran giorno, \u00e8 il compleanno di\nvostro nonno\u201d. In un batter d\u2019occhio una fila di auto apparve e si poteva\nsentire la gente cantare canzoni melodiose che avrebbero potuto far uscire un\nserpente dalla sua grotta. Gli ospiti furono guidati nella stanza di\nricevimento, \u201cRagazzi potete cantare a Diego Masi una canzone d\u2019auguri?\u201d\n\u201cTanta  guri  ate,Tanta \nguri  ate,Tanta  guri \nDiego,Tanta  guri  ate\u201d (Tanti auguri a te). Diego e Daria\ntagliarono la torta preparata con crema bianca e crema marrone, dolce come il\nmiele, accompagnata da un bicchiere di vino. I leader tra i ragazzi e le\nragazze andarono a dare un bouquet di fiori a Diego e che tu possa vivere per\nsoffiare fino a mille altre candeline.<\/p>

\n\n\n\n<\/p>

Abdi Mohammed\nsoprannominato Minyi<\/p>\n”,”class”:””}]}[/content-builder]

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

22 ottobre 2020

News dal Kenya

Scuole in Kenya: la Riapertura Anticipata e le Sfide da Affrontare

Con un preavviso di soli sette giorni e contro ogni previsione, lo scorso 5 ottobre il governo ha fissato la riapertura delle scuole per il lunedì successivo, 12 ottobre. In … Continua

18 ottobre 2020

Brosway per le donne e le bambine degli slum

Dall’inizio della pandemia, la nostra associazione ha attraversato momenti di grande difficoltà. Anche oggi, con le scuole chiuse a Nairobi e le famiglie delle baraccopoli ridotte alla fame, non sapremmo … Continua

15 ottobre 2020

Il Diritto al Cibo e il Rinnovato Impegno della Chiesa Valdese

Il cibo come bisogno primario. Come primo mattone per costruire una comunità. Come primo intervento alla base di cure mediche e assistenza al lavoro. Il 16 ottobre si celebra la … Continua

× Come possiamo aiutarti?