News e Comunicazioni

Di seguito vi proponiamo l’ultima pagina di Diario di Mattia, un nostro carissimo volontario tornato a fine maggio di quest’anno da un mese di esperienza in Kenya ai progetti di Alice for Children.

Eccomi all’ultimo giorno in questo magico e fantastico Paese.

Il mese che è passato è stato bellissimo, mi ha arricchito tantissimo in un sacco di aspetti e mi ha fatto crescere molto.

Sono molto contento dell’esperienza che ho vissuto e allo stesso tempo triste perché ormai sento che è il Kenya la mia casa più di quanto possa esserla  qualsiasi altra parte del mondo. 

Lasciare i bimbi è la cosa più dura e difficile. Vedere i loro visi tristi e sconsolati mi strugge il cuore  e sento già il mal d’Africa ancor prima di essere partito.

Una cosa è certa: tornerò e questo non sarà un addio!!

Voglio ringraziare tantissimo tutte le magnifiche persone che mi hanno permesso e aiutato a portare a termine tutti i progetti che ho intrapreso; Erika, gli insegnanti di Korogocho, Kariobanghi e Rombo, tutte le mami, George il giardiniere, i mitici driver e ovviamente tutte le volontarie con le quali ho condiviso questa stupenda esperienza.

Mi mancherete tutti da morire, non vedo l’ora di vedervi di nuovo e di tornare qui a trovarvi!!

Grazie per tutto quello che fate ogni giorno.

Siete fantastici e non potete capire quanto vi voglio bene!

A presto,

Mattia

[content-builder]{“id”:1,”version”:”1.0.4″,”nextId”:3,”block”:”root”,”layout”:”12″,”childs”:[{“id”:”2″,”block”:”rte”,”content”:”

Di seguito vi proponiamo l’ultima pagina di Diario di Mattia, un nostro carissimo volontario<\/b> tornato a fine maggio di quest’anno da un mese di esperienza<\/b> in Kenya ai progetti di Alice for Children.<\/p>

<\/p>

Eccomi all’ultimo giorno in questo magico e fantastico<\/b> Paese.<\/p>

Il mese che \u00e8 passato \u00e8 stato bellissimo, mi ha arricchito tantissimo in un sacco di aspetti e mi ha fatto crescere molto.<\/p>

Sono molto contento dell\u2019esperienza che ho vissuto e allo stesso tempo triste perch\u00e9 ormai sento che \u00e8 il Kenya la mia casa pi\u00f9 di quanto possa esserla  qualsiasi altra parte del mondo. <\/p>

Lasciare i bimbi \u00e8 la cosa pi\u00f9 dura e difficile. Vedere i loro visi tristi e sconsolati mi strugge il cuore  e sento gi\u00e0 il mal d\u2019Africa<\/i><\/b> ancor prima di essere partito.<\/p>

Una cosa \u00e8 certa: torner\u00f2<\/b> e questo non sar\u00e0 un addio!!<\/p>

Voglio ringraziare tantissimo tutte le magnifiche persone che mi hanno permesso e aiutato a portare a termine tutti i progetti che ho intrapreso; Erika, gli insegnanti di Korogocho, Kariobanghi e Rombo, tutte le mami, George il giardiniere, i mitici driver e ovviamente tutte le volontarie con le quali ho condiviso questa stupenda esperienza.<\/p>

Mi mancherete tutti da morire, non vedo l\u2019ora di vedervi di nuovo e di tornare qui a trovarvi!!<\/p>

Grazie<\/b> per tutto quello che fate ogni giorno.<\/p>

Siete fantastici e non potete capire quanto vi voglio bene!<\/b><\/p>

A presto,<\/p>

Mattia<\/p>\n”,”class”:””}]}[/content-builder]

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

14 ottobre 2019

AIFA, Dicono di noi

La storia di Sharon per la Giornata delle bambine

In occasione della Giornata Internazionale delle Bambine, celebrata lo scorso 11 ottobre, la nostra sostenitrice e giornalista Chiara Cortese ha scritto un bellissimo articolo sul magazine Ohga  in cui parla … Continua

30 settembre 2019

AIFA

#StorieVere da AIFA: Brian

Vi abbiamo già presentato la classe di quest’anno di Alice Italian Food Academy: sono 13 i ragazzi che hanno scelto di mettersi in gioco e apprendere di più sulla nostra … Continua

18 settembre 2019

Diari dei volontari, Diari di viaggio

Nel 2019 il Volontariato è Social

“Negli occhi di questi bimbi, mentre gli corri dietro, o provi a farli ridere, all’improvviso, rischi di trovarci un pezzo di te che ti era sfuggito, forse uno dei pezzi … Continua