News e Comunicazioni

Il Chapati è un’altra pietanza tipica della cucina indiana che si è diffusa anche dall’altra parte dell’Oceano Indiano in diversi paesi dell’Africa orientale tra i quali ovviamente si includono anche anche Kenya e Tanzania. Nonostante sia un contorno piuttosto povero negli ingredienti, è comunque molto versatile e buono.

Ingredienti

2 tazze di farina

1 cucchiaino di sale

Preparazione

Setacciar la farina ed il sale in una ciotola.

Aggiungere sufficiente acqua per creare un impasto che risulti essere abbastanza sodo. Impastare bene.

Stendere l’impasto creando un disco su di un piano infarinato. Spennellarlo con dell’olio.

Dal centro del disco, fare un taglio fino ad un’estremità. Congiungere le estremità per formare un cono, rimpastare creando una palla. Ripetere questo processo per 2/3 volte.

Dividere l’impasto in 4 o 5 palle e stendere ciascuna creando un disco sottile. Scaldare una casseruola per frittura a fuoco moderato e far saltare velocemente i chapati nella casseruola.

Spennellare la casseruola con dell’olio e friggere i chapati lentamente fino ad ottenere una doratura da entrambi i lati. Servire caldi o freddi con stufato o salsa.

Buon appetito!

Fonte: coockaround

Giulia

 

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

24 gennaio 2021

24 Gennaio: Giornata Internazionale dell'Educazione

L’Art. 28 della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza protegge il diritto all’istruzione per tutti i bambini del mondo.   Rende obbligatoria l’istruzione primaria. Obbligo non solo per gli alunni … Continua

20 gennaio 2021

Diari dei volontari, Diari di viaggio

Un viaggio nella baraccopoli di Korogocho

La baraccopoli di Korogocho è una tra le più grandi e popolose di Nairobi. È qui che siamo approdati più di dieci anni fa nel nostro primo viaggio alla scoperta … Continua

15 gennaio 2021

Diari dei volontari, Diari di viaggio

Ai Piedi della Discarica: il Racconto di Arianna

Dandora è uno dei più di 100 slum di Nairobi. Un agglomerato di baracche e strade strette, dove vivono e si muovono migliaia di persone. A soli 7 chilometri dal … Continua

× Come possiamo aiutarti?