News e Comunicazioni

In occasione della scorsa sessione d’esame per ottenere il KCPE (Kenya Certificate of Primary Education) nel Distretto di Loitokitok della Contea di Kajiado – dove si trova la scuola primaria sostenuta con il progetto Alice Kilimajaro – erano presenti un totale di 2,836 candidati suddivisi tra 1,477 bambini e 1,359 bambine.

Rispetto al 2012, il distretto ha registrato una crescita positiva di 1.78 punti sulla media dei punteggi finali ottenuti, passando da 254.82 a 256.60. Inoltre, i dieci candidati migliori hanno ottenuto più di 400 punti e il primo della lista dei candidati ha raggiunto un punteggio tale per cui è entrato nella lista dei dieci migliori di tutto il Paese.

Questi dati, pubblicati sulla Kajiado County Press, sono molto indicativi anche per i bambini di classe 8 (terza media), che sosteniamo da inizio 2013 tramite il progetto Alice Kilimajaro alla Nasipa School. Infatti, se nel 2012 il punteggio medio ottenuto era di 185.34, nel 2013 è cresciuto molto raggiungendo quota 222.12. Tale aumento delle performance scolastiche può essere attribuito al miglioramento della vita degli alunni della Nasipa School, i quali sono incentivati a frequentare grazie alla sicurezza di almeno un pasto sano e nutriente al giorno, cure mediche e la presenza costante degli insegnati – grazie anche alla nuova casa costruita appositamente per ospitarli – che sono ulteriormente incentivati alla certezza di ricevere un adeguato e regolare stipendio.

Fonte: Kajiado County Press, gennaio 2014, p. 7

[content-builder]{“id”:1,”version”:”1.0.4″,”nextId”:3,”block”:”root”,”layout”:”12″,”childs”:[{“id”:”2″,”block”:”rte”,”content”:”

In occasione della scorsa sessione d\u2019esame per ottenere il KCPE<\/b> (Kenya Certificate of Primary Education) nel Distretto di Loitokitok<\/b> della Contea di Kajiado \u2013 dove si trova la scuola primaria sostenuta con il progetto Alice Kilimajaro<\/b> \u2013 erano presenti un totale di 2,836 candidati suddivisi tra 1,477 bambini e 1,359 bambine.<\/p>

Rispetto al 2012, il distretto ha registrato una crescita positiva<\/b> di 1.78 punti sulla media dei punteggi finali ottenuti, passando da 254.82 a 256.60. Inoltre, i dieci candidati migliori hanno ottenuto pi\u00f9 di 400 punti e il primo della lista dei candidati ha raggiunto un punteggio tale per cui \u00e8 entrato nella lista dei dieci migliori di tutto il Paese.<\/p>

Questi dati, pubblicati sulla Kajiado County Press<\/i>, sono molto indicativi anche per i bambini di classe 8 (terza media), che sosteniamo da inizio 2013 tramite il progetto Alice Kilimajaro alla Nasipa School<\/b>. Infatti, se nel 2012 il punteggio medio ottenuto era di 185.34, nel 2013 \u00e8 cresciuto molto raggiungendo quota 222.12. Tale aumento delle performance scolastiche<\/b> pu\u00f2 essere attribuito al miglioramento della vita degli alunni della Nasipa School, i quali sono incentivati a frequentare grazie alla sicurezza di almeno un pasto<\/b> sano e nutriente al giorno, cure mediche<\/b> e la presenza costante degli insegnati<\/b> \u2013 grazie anche alla nuova casa costruita appositamente per ospitarli \u2013 che sono ulteriormente incentivati alla certezza di ricevere un adeguato e regolare stipendio.<\/p>

Fonte: Kajiado County Press, gennaio 2014, p. 7<\/p>\n”,”class”:””}]}[/content-builder]

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

14 ottobre 2019

AIFA, Dicono di noi

La storia di Sharon per la Giornata delle bambine

In occasione della Giornata Internazionale delle Bambine, celebrata lo scorso 11 ottobre, la nostra sostenitrice e giornalista Chiara Cortese ha scritto un bellissimo articolo sul magazine Ohga  in cui parla … Continua

30 settembre 2019

AIFA

#StorieVere da AIFA: Brian

Vi abbiamo già presentato la classe di quest’anno di Alice Italian Food Academy: sono 13 i ragazzi che hanno scelto di mettersi in gioco e apprendere di più sulla nostra … Continua

18 settembre 2019

Diari dei volontari, Diari di viaggio

Nel 2019 il Volontariato è Social

“Negli occhi di questi bimbi, mentre gli corri dietro, o provi a farli ridere, all’improvviso, rischi di trovarci un pezzo di te che ti era sfuggito, forse uno dei pezzi … Continua