News e Comunicazioni

I Dreamed of Africa  è un libro autobiografico delle scrittrice italiana Kuky Gallman.Un magnifico racconto ambientato nell’Africa selvaggia che narra le vicende di una nobile donna veneziana che da bambina sognava l’Africa e che a 25 anni vi si trasferisce con il secondo marito Paolo. In questa terra costruisce la sua famiglia e la sua casa in un grande ranch a Nairobi , impara che “la vita ha un ritmo diverso” e scopre la sua forza interiore e la sua missione. E’ un periodo di continue scoperte e meraviglie, ma la felicità è offuscata dalla morte di Paolo  che la lascia sola con un figlio quattordicenne e una bambina in arrivo. Poi il morso di un serpente le porta via anche il ragazzo. Ma Kuki ha ancora la forza e la tenacia di lottare per creare la Gallmann Memorial Foundation per la salvaguardia della natura. In nome del marito, del figlio, del comune grande amore per la terra africana:

”Quel paesaggio esisteva già molto tempo prima del nostro avvento, e avrebbe continuato a esistere dopo che me ne fossi andata. Non solo non avevo diritto di rovinarlo, ma dovevo impegnarmi a proteggerlo”  

Kuki Gallmann, nata vicino a Venezia, vive in Kenya dal 1972  Libri: Sognavo l’Africa (1991), da cui è stato tratto un film nel 2000, Notti africane (1994), Il colore del Vento (1997) e La notte dei leoni(1999), tutti, bestseller pubblicati da Mondadori.

[content-builder]{“id”:1,”version”:”1.0.4″,”nextId”:4,”block”:”root”,”layout”:”12″,”childs”:[{“id”:2,”block”:”layout”,”layout”:”12″,”childs”:[]},{“id”:”3″,”block”:”rte”,”content”:”

I Dreamed of Africa<\/b>  \u00e8 un libro autobiografico delle scrittrice italiana Kuky Gallman<\/b>.Un magnifico racconto ambientato nell\u2019Africa selvaggia che narra le vicende di una nobile donna veneziana che da bambina sognava l\u2019Africa e che a 25 anni vi si trasferisce con il secondo marito Paolo. In questa terra costruisce la sua famiglia e la sua casa in un grande ranch a Nairobi<\/b> , impara che \”la vita ha un ritmo diverso\” e scopre la sua forza interiore e la sua missione. E\u2019 un periodo di continue scoperte e meraviglie, ma la felicit\u00e0 \u00e8 offuscata dalla morte di Paolo  che la lascia sola con un figlio quattordicenne e una bambina in arrivo. Poi il morso di un serpente le porta via anche il ragazzo. Ma Kuki ha ancora la forza e la tenacia di lottare per creare la Gallmann Memorial Foundation per la salvaguardia della natura. In nome del marito, del figlio, del comune grande amore per la terra africana:<\/p>

\u201dQuel paesaggio esisteva gi\u00e0 molto tempo prima del nostro avvento, e avrebbe continuato a esistere dopo che me ne fossi andata. Non solo non avevo diritto di rovinarlo, ma dovevo impegnarmi a proteggerlo\u201d  <\/i><\/p>

Kuki Gallmann, nata vicino a Venezia, vive in Kenya dal 1972  Libri: Sognavo l’Africa (1991), da cui \u00e8 stato tratto un film nel 2000, Notti africane (1994), Il colore del Vento (1997) e La notte dei leoni(1999), tutti, bestseller pubblicati da Mondadori.<\/p>\n”,”class”:””}]}[/content-builder]

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

28 maggio 2020

28 maggio: Menstrual Hygiene Day

Cos’è il Menstrual Hygiene Day? Si tratta di una giornata internazionale pensata e istituita nel 2013 da un’organizzazione non-profit tedesca. L’obiettivo è quello di porre i riflettori sul diritto di … Continua

22 maggio 2020

Coronavirus

In Kenya la Crisi Economica diventa Crisi Alimentare

“La pandemia minaccia il progresso africano. Aggraverà le disuguaglianze di antica data e aumenterà la fame, la malnutrizione e la vulnerabilità alle malattie”. Così qualche giorno fa il segretario generale … Continua

18 maggio 2020

Coronavirus

A Nairobi è "Emergenza Acqua Pulita"

Non bastava il lockdown a rendere la vita negli slum ancora più infernale: le piogge torrenziali che hanno colpito il Kenya la scorsa settimana hanno distrutto una parte dell’acquedotto. Adesso … Continua

× Come possiamo aiutarti?