News e Comunicazioni

AFRICA

Africa, Africa mia

Africa fiera di guerrieri nelle ancestrali savane

Africa che la mia ava canta

In riva al fiume lontano

Mai t’ho veduta

Ma del sangue tuo colmo ho lo sguardo

Il tuo bel sangue nero sui campi versato

Sangue del tuo sudore

Sudore del tuo lavoro

Lavoro di schiavi

Schiavitù dei tuoi figli

Africa dimmi Africa

Sei dunque tu quel dorso che si piega

E si prostra al peso dell’umiltà

Dorso tremante striato di rosso

Che acconsente alla frusta sulle vie del Sud

Allora mi rispose grave una voce

Figlio impetuoso il forte giovane albero

Quell’albero laggiù

Splendidamente solo fra i bianchi fiori appassiti

E’ l’Africa l’Africa tua che di nuovo germoglia

Pazientemente ostinatamente

E i cui frutti a poco a poco acquistano

L’amaro sapore della libertà.

L’autore, Ndjock Ngana, è nato in Camerun nel 1952 e nel 1973 ha lasciato il suo paese per trasferirsi in Italia e attualmente vive a Roma. Ha seguito la strada dell’impegno politico, sociale, culturale per la conservazione delle culture africane e per la diffusione delle altre culture. Infatti, nel 1989 ha fondato l’”Associazione Baobab” con intellettuali africani e latinoamericani per l’integrazione degli immigrati per la convivenza tra razze, culture, religioni e l’ associazione Kel ‘Lam (“un bel giorno” in lingua basaa).

Fonte: Le Parole 

[content-builder]{“id”:1,”version”:”1.0.4″,”nextId”:3,”block”:”root”,”layout”:”12″,”childs”:[{“id”:”2″,”block”:”rte”,”content”:”

AFRICA<\/b>
<\/p>

Africa, Africa mia<\/p>

Africa fiera di guerrieri nelle ancestrali savane<\/p>

Africa che la mia ava canta<\/p>

In riva al fiume lontano<\/p>

Mai t\u2019ho veduta<\/p>

Ma del sangue tuo colmo ho lo sguardo<\/p>

Il tuo bel sangue nero sui campi versato<\/p>

Sangue del tuo sudore<\/p>

Sudore del tuo lavoro<\/p>

Lavoro di schiavi<\/p>

Schiavit\u00f9 dei tuoi figli<\/p>

Africa dimmi Africa<\/p>

Sei dunque tu quel dorso che si piega<\/p>

E si prostra al peso dell\u2019umilt\u00e0<\/p>

Dorso tremante striato di rosso<\/p>

Che acconsente alla frusta sulle vie del Sud<\/p>

Allora mi rispose grave una voce<\/p>

Figlio impetuoso il forte giovane albero<\/p>

Quell\u2019albero laggi\u00f9<\/p>

Splendidamente solo fra i bianchi fiori appassiti<\/p>

E\u2019 l\u2019Africa l\u2019Africa tua che di nuovo germoglia<\/p>

Pazientemente ostinatamente<\/p>

E i cui frutti a poco a poco acquistano<\/p>

L\u2019amaro sapore della libert\u00e0.<\/p>

<\/p>

L’autore, Ndjock Ngana<\/b>, \u00e8 nato in Camerun nel 1952 e nel 1973 ha lasciato il suo paese per trasferirsi in Italia e attualmente vive a Roma. Ha seguito la strada dell\u2019impegno politico, sociale, culturale per la conservazione delle culture africane e per la diffusione delle altre culture. Infatti, nel 1989 ha fondato l\u2019\u201dAssociazione Baobab<\/b>\u201d con intellettuali africani e latinoamericani per l\u2019integrazione degli immigrati per la convivenza tra razze, culture, religioni e l\u2019 associazione Kel \u2018Lam (\”un bel giorno\” in lingua basaa).<\/p>

Fonte: Le Parole<\/a> <\/span><\/p>\n”,”class”:””}]}[/content-builder]

Potrebbe anche interessarti

15 gennaio 2021

Diari dei volontari, Diari di viaggio

Ai Piedi della Discarica: il Racconto di Arianna

Dandora è uno dei più di 100 slum di Nairobi. Un agglomerato di baracche e strade strette, dove vivono e si muovono migliaia di persone. A soli 7 chilometri dal … Continua

10 gennaio 2021

Diari dei volontari, Diari di viaggio

Alla Scoperta di Rombo con Alessandra

“Tanti di loro erano scalzi, la divisa era ormai logorata dal tempo, ma i loro sorrisi e gli occhi illuminati da una luce che solo la savana e le distese … Continua

3 gennaio 2021

Le Novità del 2021

Il 2020 ha stravolto le vite di tutti noi, in un modo o nell’altro. Alcuni dei piani che avevamo riguardo i nostri progetti in Kenya e in Italia sono rimasti … Continua

× Come possiamo aiutarti?