News e Comunicazioni

Il 23 marzo, a Likoni vicino a Mombasa, Kenya è stata attaccata la chiesa della setta cristiana Joy in Jesus (Gioia in Gesù). L’assalto è avvenuto durante le funzione mattutina, tre terroristi, uno con una maschera sulla faccia, un secondo con un largo cappello calato sulla fronte e un terzo con una sciarpa avvolta sul capo, sono entrati dalla porta principale, mentre un quarto dal retro e hanno sperato indiscriminatamente senza badare a chi uccidevano, donne, bambini o gli uomini. Dopo di chè sono riusciti poi a scappare a piedi, prima dell’arrivo della polizia. 4 i morti e 21 i feriti, tra le vittime anche il pastore della chiesa, Philip Masela.

Gli occhi sono puntati contro gli integralisti islamici somali di Al-Shabaab, gli stessi dell’attacco al Westgate Mall lo scorso settembre, che hanno annunciato di volersi vendicare contro la presenza delle forze armate kenyote inviate in Somalia. L’attacco alla chiesa di Likoni è avvenuto una settimana dopo che la polizia ha sequestrato un importante carico di esplosivi che avrebbero dovuto essere utilizzati dai terroristi per attentati sulla costa. Due sospetti sono stati arrestati ed è aperta la caccia ai loro complici.

Per far fronte alle tensioni religiose e alla crescente radicalizzazione religiosa sulla costa kenyota e nel Nord nel Paese, il Governo ha deciso che tutti i cittadini somali rifugiati presenti sul territorio kenyota devono ritornare nei campi di Kakuma e Dadaab con effetto immediato e chiunque trasgredirà, verrà perseguito. Le autorità pensano che in questo modo potranno controllare meglio le attività dei rifugiati somali tra i quali si mescolano militanti islamici.

Fonti: Africa ExpressReuters 

[content-builder]{“id”:1,”version”:”1.0.4″,”nextId”:4,”block”:”root”,”layout”:”12″,”childs”:[{“id”:”2″,”block”:”rte”,”content”:””},{“id”:”3″,”block”:”rte”,”content”:”

Il 23 marzo, a Likoni vicino a Mombasa<\/b>, Kenya \u00e8 stata attaccata la chiesa della setta cristiana Joy in Jesus (Gioia in Ges\u00f9). <\/span>L\u2019assalto \u00e8 avvenuto durante le funzione mattutina, tre terroristi<\/b>, uno con una maschera sulla faccia, un secondo con un largo cappello calato sulla fronte e un terzo con una sciarpa avvolta sul capo, sono entrati dalla porta principale, mentre un quarto dal retro e hanno sperato indiscriminatamente senza badare a chi uccidevano, donne, bambini o gli uomini. Dopo di ch\u00e8 sono riusciti poi a scappare a piedi, prima dell\u2019arrivo della polizia. 4 i <\/span>morti e 21 i feriti, tra le vittime anche il pastore della chiesa, Philip Masela.<\/span><\/p>

Gli occhi sono puntati contro gli integralisti islamici somali di Al-Shabaab,<\/b> gli stessi dell\u2019attacco al Westgate Mall lo scorso settembre, che hanno annunciato di volersi vendicare contro la presenza delle forze armate kenyote inviate in Somalia<\/b>. L\u2019attacco alla chiesa di Likoni \u00e8 avvenuto una settimana dopo che la polizia ha sequestrato un importante carico di esplosivi che avrebbero dovuto essere utilizzati dai terroristi per attentati sulla costa. Due sospetti sono stati arrestati ed \u00e8 aperta la caccia ai loro complici.<\/p>

Per far fronte alle tensioni religiose e alla crescente radicalizzazione religiosa sulla costa kenyota e nel Nord nel Paese, il Governo<\/b> ha deciso che tutti i cittadini somali rifugiati presenti sul territorio kenyota devono ritornare nei campi di Kakuma e Dadaab<\/b> con effetto immediato e chiunque trasgredir\u00e0, verr\u00e0 perseguito. Le autorit\u00e0 pensano che in questo modo potranno controllare meglio le attivit\u00e0 dei rifugiati somali tra i quali si mescolano militanti islamici.<\/span><\/p>

Fonti: Africa Express<\/a>, Reuters<\/a> <\/span><\/p>\n”,”class”:””}]}[/content-builder]

Potrebbe anche interessarti

19 agosto 2019

News dal Kenya

Giornata Mondiale dell'Aiuto Umanitario

Dopo avervi raccontato della Giornata Mondiale dei Popoli Indigeni, oggi vi parliamo di un’altra Giornata importante e che sentiamo molto vicina al nostro lavoro: la Giornata Mondiale dell’Aiuto Umanitario (World … Continua

13 agosto 2019

La Classe 2019 di AIFA

Il racconto sulla nuova avventura ad Alice Italian Food Academy prosegue questa settimana con la presentazione della nuova classe di aspiranti chef kenioti! Le lezioni di cucina italiana sono iniziate … Continua

9 agosto 2019

News dal Kenya

Giornata Mondiale dei Popoli Indigeni 2019

La Giornata Mondiale dei Popoli Indigeni ricorre ogni anno il giorno 9 agosto. È stata istituita dalle Nazioni Unite nel 1994 per celebrare le diversità caratteristiche di ciascun popolo indigeno … Continua