News e Comunicazioni

Oggi vi proponiamo delle deliziose frittelle africane, ideali per dare un tocco di dolcezza a un’occasione speciale, un giorno di festa o semplicemente concedersi un peccato di gola nel week end!

Esistono due versioni popolari di Koeksisters: una di origine Afrikaner (Africa meridionale) con frittelle a forma di treccia e una del Cape Malay (comunità etnica del Sud Africa) i cui dolci sono un po’ piccanti e con granella di cocco.

Ecco la ricetta delle prime, più “basic” e semplici da preparare.


Ingredienti

270 g di zucchero di canna
100 ml di acqua
cannella
una fettina di limone
30 g di burro
1 uovo
180 g di farina
1 bustina di lievito
olio per friggere

koeksister-ricetta-aliceforchildren

 

Preparazione

Sciroppo:

  • Fate sciogliere lo zucchero in acqua
  • Aggiungete un cucchiaino di cannella e la fettina di limone
  • Mettete in un pentolino e portate a ebollizione, poi fate raffreddare e togliete il limone.

Pasta:

  • In una terrina, mettete il burro e l’uovo e battete fino a rendere cremoso il composto
  • Setacciate la farina nel composto di burro e uova e mescolate fino a rendere il tutto omogeneo
  • Stendete il composto ottenuto e tagliate circa 18 quadrati alti almeno 1 centimetro
  • Ad ogni pezzo fate due tagli in modo da ottenere tre fettuccine unite alla base, che dovrete intrecciare tra loro.

Cottura:

  • Scaldate bene l’olio e friggete per 4 o 5 minuti.
  • Ancora calde tuffatele nello sciroppo preparato in precedenza.

 

Possono essere servite calde o fredde, buon appetito!

 

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

14 ottobre 2019

AIFA, Dicono di noi

La storia di Sharon per la Giornata delle bambine

In occasione della Giornata Internazionale delle Bambine, celebrata lo scorso 11 ottobre, la nostra sostenitrice e giornalista Chiara Cortese ha scritto un bellissimo articolo sul magazine Ohga  in cui parla … Continua

30 settembre 2019

AIFA

#StorieVere da AIFA: Brian

Vi abbiamo già presentato la classe di quest’anno di Alice Italian Food Academy: sono 13 i ragazzi che hanno scelto di mettersi in gioco e apprendere di più sulla nostra … Continua

18 settembre 2019

Diari dei volontari, Diari di viaggio

Nel 2019 il Volontariato è Social

“Negli occhi di questi bimbi, mentre gli corri dietro, o provi a farli ridere, all’improvviso, rischi di trovarci un pezzo di te che ti era sfuggito, forse uno dei pezzi … Continua