News e Comunicazioni

Lo scorso week end a Nairobi è avvenuto un doppio attentato, che ha portato a dieci vittime e un totale di circa settanta feriti. Si è trattato di due esplosioni: una al mercato di Gikomba, alla periferia della città, l’altra su un minibus pubblico.

Le autorità non hanno ancora ricevuto alcuna rivendicazione, ma i sospetti si concentrano sugli estremisti somali di al Shabaab, l’organizzazione vicina ad Al Qaeda, che è responsabile del massacro al centro commerciale di Nairobi dello scorso settembre.

Kenya-Nairobi-aliceforchildren

Ancora una volta l’economia del Paese ne risentirà, soprattutto perché gli attacchi terroristici stanno aumentando proprio nelle mete più visitate dal turismo internazionale. L’esodo di turisti è già iniziato dopo l’allarme terrorismo lanciato qualche giorno fa da Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia e Australia. È un dato di fatto che il turismo in Kenya è crollato di circa il 16% l’anno scorso, nonostante il rafforzamento delle misure di sicurezza.

Il presidente del Kenya, Uhuru Kenyatta, ha spronato la popolazione ad andare avanti “Chiediamo a tutti i cittadini di sostenere il nostro settore turistico, che è tra i migliori al mondo”, ha aggiunto il capo dello Stato.

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

27 novembre 2019

AIFA

22 Novembre 2019: una Giornata Davvero Speciale!

Nella giornata di venerdì 22 novembre, gli studenti della nostra Alice Italian Food Academy hanno gareggiato per aggiudicarsi il Premio Ricette di Bontà 2019 del Cucchiaio d’Argento e hanno ricevuto … Continua

4 novembre 2019

AIFA

#StorieVere da AIFA: Irene

Le scorse settimane vi abbiamo parlato di due nostri studenti di Alice Italian Food Academy, Brian e Rodgers. Oggi vi presentiamo una ragazza davvero in gamba, che sta stupendo tutti … Continua

28 ottobre 2019

AIFA

#StorieVere da AIFA: Rodgers

Continuiamo a raccontarvi le storie di alcuni dei nostri studenti di Alice Italian Food Academy. Dopo avervi parlato di Brian, cresciuto nel nostro orfanotrofio, oggi vi presentiamo un altro brillante … Continua