News e Comunicazioni

Dr. Muhammad Yunus, fondatore della Grameen Bank oggi compie 74 anni. È un personaggio importante per la storia della cooperazione e sviluppo internazionale perché attraverso la Grameen Bank è stato il primo ad esplorare il concetto di microfinanza e microcredito. I prestiti concessi tramite quello che negli anni Settanta era un sistema abbastanza pioneristico, hanno la particolarità di essere dati a quegli ‘imprenditori’ considerati a rischio dai tradizionali istituti di credito perché troppo poveri. 

La Grammen Bank è stata pensata nel 1976, attraverso un progetto che voleva studiare il progetto di un sistema di credito capace di fornire servizi bancari anche al contadino povero. In seguito ai risultati positivi ottenuti, nel 1983 la Grameen Bank diventa una banca indipendente a tutti gli effetti. La Banca si basa sul principio che per interrompere il circolo vizioso della povertà, i prestiti sono meglio della carità: offrono alle persone l’opportunità di prendere iniziative imprenditoriali e agricole, che permettono loro di guadagnare e  pagare i loro debiti.

Nel corso degli ultimi decenni questo sistema ha preso sempre più piede, in particolare per quanto concerne il miglioramento della condizione delle donne e la legittimizazione della loro posizione nella comunità. Anche Alice for Children ha preso spunto da questo sistema avviando il progetto Alice for Women che punta a sostenere una cooperativa sartoriale/artigianale situata nello slum di Korogocho a Nairobi.

Nel 2006 Dr. Yunus e la Grameen Bank hanno ricevuto il Premio Nobel per la Paceper i loro sforzi di creare sviluppo economico e sociale dal basso attraverso il microcredito”. 

Buon compleanno quindi a Yunus che ha dimostrato che anche il più povero dei poveri può farcela.

Grameen BankMicrofinance Africa

[content-builder]{“id”:1,”version”:”1.0.4″,”nextId”:3,”block”:”root”,”layout”:”12″,”childs”:[{“id”:”2″,”block”:”rte”,”content”:”

Dr. Muhammad Yunus<\/b>, fondatore della Grameen Bank<\/b> oggi compie 74 anni. \u00c8 un personaggio importante per la storia della cooperazione e sviluppo internazionale perch\u00e9 attraverso la Grameen Bank \u00e8 stato il primo ad esplorare il concetto di microfinanza e microcredito. I prestiti concessi tramite quello che negli anni Settanta era un sistema abbastanza pioneristico, hanno la particolarit\u00e0 di essere dati a quegli \u2018imprenditori\u2019 considerati a rischio dai tradizionali istituti di credito perch\u00e9 troppo poveri. <\/span>
<\/p>

La Grammen Bank \u00e8 stata pensata nel 1976, attraverso un progetto che voleva studiare il progetto di un sistema di credito capace di fornire servizi bancari anche al contadino povero. In seguito ai risultati positivi ottenuti, nel 1983 la Grameen Bank diventa una banca indipendente a tutti gli effetti. La Banca si basa sul principio che per interrompere il circolo vizioso della povert\u00e0, i prestiti sono meglio della carit\u00e0: offrono alle persone l\u2019opportunit\u00e0 di prendere iniziative imprenditoriali e agricole, che permettono loro di guadagnare e  pagare i loro debiti.<\/p>

Nel corso degli ultimi decenni questo sistema ha preso sempre pi\u00f9 piede, in particolare per quanto concerne il miglioramento della condizione delle donne e la legittimizazione della loro posizione nella comunit\u00e0. Anche Alice for Children ha preso spunto da questo sistema avviando il progetto Alice for Women<\/b><\/a> che punta a sostenere una cooperativa sartoriale\/artigianale situata nello slum di Korogocho<\/b> a Nairobi.<\/p>

Nel 2006 Dr. Yunus e la Grameen Bank hanno ricevuto il Premio Nobel per la Pace<\/b> \u201cper i loro sforzi di creare sviluppo economico e sociale dal basso attraverso il microcredito<\/i>\u201d. <\/p>

Buon compleanno quindi a Yunus che ha dimostrato che anche il pi\u00f9 povero dei poveri pu\u00f2 farcela.<\/span><\/p>

Grameen Bank<\/a>, Microfinance Africa<\/a><\/p>\n”,”class”:””}]}[/content-builder]

Potrebbe anche interessarti

14 ottobre 2019

AIFA, Dicono di noi

La storia di Sharon per la Giornata delle bambine

In occasione della Giornata Internazionale delle Bambine, celebrata lo scorso 11 ottobre, la nostra sostenitrice e giornalista Chiara Cortese ha scritto un bellissimo articolo sul magazine Ohga  in cui parla … Continua

30 settembre 2019

AIFA

#StorieVere da AIFA: Brian

Vi abbiamo già presentato la classe di quest’anno di Alice Italian Food Academy: sono 13 i ragazzi che hanno scelto di mettersi in gioco e apprendere di più sulla nostra … Continua

18 settembre 2019

Diari dei volontari, Diari di viaggio

Nel 2019 il Volontariato è Social

“Negli occhi di questi bimbi, mentre gli corri dietro, o provi a farli ridere, all’improvviso, rischi di trovarci un pezzo di te che ti era sfuggito, forse uno dei pezzi … Continua