News e Comunicazioni

Il governo ha annunciato i piani per fornire foraggio e acqua alla fauna selvaggia che si trova in vari parchi nazionali del paese a seguito delle avverse condizioni climatiche che hanno colpito diverse parti del paese. il Kenya Wildlife Service si occuperà direttamente di portare acqua e biada agli animali. Questi piani sono pensati per salvare centinaia di animali selvaggi dalla carestia causata dalla scarsità di acqua caduta nel mese di aprile. In particolare, l’attenzione è concentrata sugli esemplari che si trovano nella zona nord-est del paese dove la situazione è più seria. 

Il Principal Secretary del Ministero dell’Ambiente, Dr. Richard Lesiyampe, ha dichiarato che il governo ha messo in atto misure per contrastare gli effetti del cambiamento climatico, ma non solo: in parlamento si discute un decreto specifico in proposito.

Attualmente, il governo è al lavoro per recuperare due fiumi nelle contee di Uasin Ngishu e Migori in modo da proteggere la portata idrica dei fiumi urbani. Questo lavoro è stato scaturito dall’aumento di insediamenti abusivi lungo le sponde del lago Naivasha che hanno aumentato i conflitti tra uomini e animali selvaggi. La preoccupazione nasce anche dalla scarse capacità di gestione sostenibile della terra che hanno contribuito alla deforestazione incontrollata, inquinamento del terreno, perdita di biodiversità, la riduzione della produttività.

Standard Media

[content-builder]{“id”:1,”version”:”1.0.4″,”nextId”:3,”block”:”root”,”layout”:”12″,”childs”:[{“id”:”2″,”block”:”rte”,”content”:”

Il governo ha annunciato i piani per fornire foraggio e acqua alla fauna selvaggia<\/b> che si trova in vari parchi nazionali del paese a seguito delle avverse condizioni climatiche che hanno colpito diverse parti del paese. il Kenya Wildlife Service si occuper\u00e0 direttamente di portare acqua e biada agli animali. Questi piani sono pensati per salvare centinaia di animali selvaggi dalla carestia causata dalla scarsit\u00e0 di acqua caduta nel mese di aprile. In particolare, l\u2019attenzione \u00e8 concentrata sugli esemplari che si trovano nella zona nord-est del paese dove la situazione \u00e8 pi\u00f9 seria. <\/p>

Il Principal Secretary del Ministero dell\u2019Ambiente<\/b>, Dr. Richard Lesiyampe, ha dichiarato che il governo ha messo in atto misure per contrastare gli effetti del cambiamento climatico, ma non solo: in parlamento si discute un decreto specifico in proposito.<\/p>

Attualmente, il governo \u00e8 al lavoro per recuperare due fiumi nelle contee di Uasin Ngishu e Migori in modo da proteggere la portata idrica dei fiumi urbani. Questo lavoro \u00e8 stato scaturito dall’aumento di insediamenti abusivi lungo le sponde del lago Naivasha<\/b> che hanno aumentato i conflitti tra uomini e animali selvaggi<\/b>. La preoccupazione nasce anche dalla scarse capacit\u00e0 di gestione sostenibile della terra che hanno contribuito alla deforestazione incontrollata, inquinamento del terreno, perdita di biodiversit\u00e0, la riduzione della produttivit\u00e0.<\/p>

Standard Media<\/a><\/p>“,”class”:””}]}[/content-builder]

Potrebbe anche interessarti

4 agosto 2020

News dal Kenya

Le Conseguenze del Lockdown per le Donne

La pandemia e il lockdown stanno colpendo duramente tutta la popolazione mondiale in termini economici, sanitari e sociali. In tutto il mondo ma soprattutto nei paesi più vulnerabili, donne e … Continua

29 luglio 2020

Coronavirus, News dal Kenya

Lettera dagli Slum: l'Appello di Davide

Condividiamo con voi l’appello del nostro coordinatore delle attività a Nairobi, Davide, che sta lavorando sul campo per contrastare l’emergenza alimentare e sociale che affligge la popolazione degli slum di … Continua

22 luglio 2020

News dal Kenya

Scuole chiuse fino a gennaio: il Kenya dimentica i bambini degli slum

“Tenere le scuole chiuse comporta molti più rischi che benefici”. The Economist (dal titolo di un articolo di qualche giorno fa)   Due settimane fa il ministero dell’istruzione keniano ha … Continua

× Come possiamo aiutarti?