News e Comunicazioni

Non solo i bracconieri prendono di mira gli elefanti e i rinoceronti, ma anche gli avvoltoi avvelenando le carcasse dalle quali i volatili in questione si ciberebbero. Gli avvoltoi si trovano quindi in mezzo al fuoco incrociato della lotta tra rangers e bracconieri: banchettando sugli animali morti, gli avvoltoi attirano l’attenzione dei rangers che pattugliano i parchi e per evitare di essere individuati, i cacciatori di frodo iniettano veleni molto potenti nelle carcasse.

Nel 2013 in Namibia sono stati uccisi tra i 400 e i 600 avvoltoi avvelenati, a maggio di quest’anno in Botswana ne sono stati ritrovati 92. Anche in Kenya si è registrata una riduzione degli avvoltoi pari al 50-60% negli ultimi tre decenni. Le organizzazioni di conservazione ambientale avvertono che l’aumento di questa pratica sta decimando le specie di avvoltoi africani e che questo potrebbe facilmente portare alla loro estinzione e ad una grave crisi della biodiveristà con critiche conseguenze anche per la salute umana. Infatti, senza questi animali saprofagi, le carcasse rimangono a marcire con la possibilità di diffondere malattie tra gli altri animali raggiungendo anche l’uomo.

Andre Botha, dell’Endangered Wildlife Trust aggiunge: “I bracconieri non hanno alcun riguardo per animali grandi e maestosi come elefanti e rinoceronti, probabilmente ne avranno ancora meno per gli avvoltoi”. Questi uccelli procreano però molto lentamente e sebbene in Africa ci siano 11 specie su 23 in tutto il mondo, 4 di esse sono a serio rischio estinzione.

The Guardian 

[content-builder]{“id”:1,”version”:”1.0.4″,”nextId”:3,”block”:”root”,”layout”:”12″,”childs”:[{“id”:”2″,”block”:”rte”,”content”:”

Non solo i bracconieri prendono di mira gli elefanti e i rinoceronti, ma anche gli avvoltoi<\/b> avvelenando le carcasse dalle quali i volatili in questione si ciberebbero. Gli avvoltoi si trovano quindi in mezzo al fuoco incrociato della lotta tra rangers e bracconieri: banchettando sugli animali morti, gli avvoltoi attirano l\u2019attenzione dei rangers che pattugliano i parchi e per evitare di essere individuati, i cacciatori di frodo iniettano veleni molto potenti nelle carcasse.<\/p>

Nel 2013 in Namibia<\/b> sono stati uccisi tra i 400 e i 600 avvoltoi avvelenati, a maggio di quest\u2019anno in Botswana<\/b> ne sono stati ritrovati 92. Anche in Kenya<\/b> si \u00e8 registrata una riduzione degli avvoltoi pari al 50-60% negli ultimi tre decenni. Le organizzazioni di conservazione ambientale avvertono che l\u2019aumento di questa pratica sta decimando le specie di avvoltoi africani e che questo potrebbe facilmente portare alla loro estinzione<\/b> e ad una grave crisi della biodiverist\u00e0<\/b> con critiche conseguenze anche per la salute umana. Infatti, senza questi animali saprofagi, le carcasse rimangono a marcire con la possibilit\u00e0 di diffondere malattie tra gli altri animali raggiungendo anche l\u2019uomo.<\/p>

Andre Botha<\/b>, dell\u2019Endangered Wildlife Trust<\/b> aggiunge: \u201cI bracconieri non hanno alcun riguardo per animali grandi e maestosi come elefanti e rinoceronti, probabilmente ne avranno ancora meno per gli avvoltoi<\/i>\u201d. Questi uccelli procreano per\u00f2 molto lentamente e sebbene in Africa ci siano 11 specie su 23 in tutto il mondo, 4 di esse sono a serio rischio estinzione.<\/p>

The Guardian<\/a> <\/p>\n”,”class”:””}]}[/content-builder]

Potrebbe anche interessarti

19 agosto 2019

News dal Kenya

Giornata Mondiale dell'Aiuto Umanitario

Dopo avervi raccontato della Giornata Mondiale dei Popoli Indigeni, oggi vi parliamo di un’altra Giornata importante e che sentiamo molto vicina al nostro lavoro: la Giornata Mondiale dell’Aiuto Umanitario (World … Continua

13 agosto 2019

La Classe 2019 di AIFA

Il racconto sulla nuova avventura ad Alice Italian Food Academy prosegue questa settimana con la presentazione della nuova classe di aspiranti chef kenioti! Le lezioni di cucina italiana sono iniziate … Continua

9 agosto 2019

News dal Kenya

Giornata Mondiale dei Popoli Indigeni 2019

La Giornata Mondiale dei Popoli Indigeni ricorre ogni anno il giorno 9 agosto. È stata istituita dalle Nazioni Unite nel 1994 per celebrare le diversità caratteristiche di ciascun popolo indigeno … Continua