News e Comunicazioni

Il perseguimento dello sviluppo deve espandersi oltre i ricavi economici e comprendere la giustizia, opportunità e l’inclusione.” Nel presentare il suo ultimo rapporto alle Nazioni Unite, Gabriela Knaul, Inviato Speciale per il monitoraggio dei diritti umani, mette in guardia i delegati sullo stato attuale del framework di sviluppo stabilito dagli Obiettivi del Millennio (MDG) affermando che è troppo limitato concettualmente per rispondere all’esperienza umana dello sviluppo.

Credo fermamente che la promozione della giustizia e il consolidamento dello stato di diritto siano gli strumenti necessari per incoraggiare uno sviluppo sostenibile più inclusivo ed equo. Quando l’amministrazione della giustizia viene a mancare, l’impunità prende il sopravvento mettendo a repentaglio la democrazia, lo stato di diritto, la fiducia delle persone nelle istituzioni e le opportunità per lo sviluppo”, aggiunge Knaul.

Gli stati membro delle Nazioni Unite quindi, dovrebbero adottare un approccio allo sviluppo basato sui diritti umani e creare dei criteri standardizzati di accesso alla giustizia da inserire nel framework di sviluppo post-2015. “Senza riconoscere il ruolo della giustizia, la comunità internazionale metterà a repentaglio il successo dell’agenda post-2015. Sistemi giuridici deboli che non garantiscono l’accesso alla giustizia a tutti, generano situazioni dove i gruppi di solito più vulnerabili, sono ulteriormente marginalizzati e discriminati”, ha concluso Gabriela Knaul.

UN 

[content-builder]{“id”:1,”version”:”1.0.4″,”nextId”:3,”block”:”root”,”layout”:”12″,”childs”:[{“id”:”2″,”block”:”rte”,”content”:”

\u201cIl perseguimento dello sviluppo deve espandersi oltre i ricavi economici e comprendere la giustizia, opportunit\u00e0 e l\u2019inclusione.<\/i>\u201d Nel presentare il suo ultimo rapporto alle Nazioni Unite, Gabriela Knaul<\/b>, Inviato Speciale per il monitoraggio dei diritti umani, mette in guardia i delegati sullo stato attuale del framework di sviluppo stabilito dagli Obiettivi del Millennio<\/b> (MDG) affermando che \u00e8 troppo limitato concettualmente per rispondere all’esperienza umana dello sviluppo.<\/span>
<\/p>

\u201cCredo fermamente che la promozione della giustizia<\/b> e il consolidamento dello stato di diritto siano gli strumenti necessari per incoraggiare uno sviluppo sostenibile pi\u00f9 inclusivo ed equo. Quando l\u2019amministrazione della giustizia viene a mancare, l\u2019impunit\u00e0 prende il sopravvento mettendo a repentaglio la democrazia<\/b>, lo stato di diritto, la fiducia delle persone nelle istituzioni e le opportunit\u00e0 per lo sviluppo<\/i>\u201d, aggiunge Knaul.<\/p>

Gli stati membro delle Nazioni Unite<\/b> quindi, dovrebbero adottare un approccio allo sviluppo basato sui diritti umani e creare dei criteri standardizzati di accesso alla giustizia da inserire nel framework di sviluppo post-2015. \u201cSenza riconoscere il ruolo della giustizia, la comunit\u00e0 internazionale<\/b> metter\u00e0 a repentaglio il successo dell\u2019agenda post-2015. Sistemi giuridici deboli che non garantiscono l\u2019accesso alla giustizia a tutti, generano situazioni dove i gruppi di solito pi\u00f9 vulnerabili, sono ulteriormente marginalizzati e discriminati<\/i>\u201d, ha concluso Gabriela Knaul.<\/p>

UN<\/a> 
<\/p>\n”,”class”:””}]}[/content-builder]

Potrebbe anche interessarti

15 gennaio 2021

Diari dei volontari, Diari di viaggio

Ai Piedi della Discarica: il Racconto di Arianna

Dandora è uno dei più di 100 slum di Nairobi. Un agglomerato di baracche e strade strette, dove vivono e si muovono migliaia di persone. A soli 7 chilometri dal … Continua

10 gennaio 2021

Diari dei volontari, Diari di viaggio

Alla Scoperta di Rombo con Alessandra

“Tanti di loro erano scalzi, la divisa era ormai logorata dal tempo, ma i loro sorrisi e gli occhi illuminati da una luce che solo la savana e le distese … Continua

3 gennaio 2021

Le Novità del 2021

Il 2020 ha stravolto le vite di tutti noi, in un modo o nell’altro. Alcuni dei piani che avevamo riguardo i nostri progetti in Kenya e in Italia sono rimasti … Continua

× Come possiamo aiutarti?