News e Comunicazioni

Lo Zighinì – piatto tipico dell’area somala-eritrea – è uno spezzatino di carne aromatizzato al cardamomo e zenzero, viene mangiato rigorosamente con le mani accompagnato dal tipico pane injera.

Ingredienti per 4 persone:

500 g di scamone di manzo

6 cipolle rosse

1 spicchio d’aglio

3 cucchiaini di berberè*

50 g di burro

250 g di pomodori pelati

4 baccelli di cardamomo (o cardamomo in polvere)

zenzero in polvere

olio E.V.O. qb

sale

preparazione

tagliare a cubetti lo scamone di manzo e tritare finemente sia le cipolle che l’aglio.

Incidere i baccelli di cardamomo ed estrarre i semi da pestare nel mortaio fino a ridurli in polvere.

In una casseruola, scaldare l’olio e aggiungere le cipolle tritate, facendole cuocere a fuoco dolce per circa 7 minuti. Una volta imbiondite, aggiungere la polvere di berberè.

Aggiungere il burro a pezzetti e la carne a cubetti e rosolare per 5 minuti.

Aggiungere i pomodori pelati e 1/2 litro di acqua calda, mescolare bene e regolare di sale.

Unire la polvere di cardamomo e lo zenzero e proseguire la cottura della carne per un’ora con coperchio chiuso. Se serve aggiungere altra acqua.

Servire accompagnando il piatto con il pane injera.

*Il berberè è un mix di spezie contenente: peperoncino, zenzero, chiodi di garofano, pimento, coriandolo, pepe nero, cannella, cumino, trigonella (o fieno greco), curcuma, noce moscata, sale e aglio.

Cookaround

 

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

14 ottobre 2019

AIFA, Dicono di noi

La storia di Sharon per la Giornata delle bambine

In occasione della Giornata Internazionale delle Bambine, celebrata lo scorso 11 ottobre, la nostra sostenitrice e giornalista Chiara Cortese ha scritto un bellissimo articolo sul magazine Ohga  in cui parla … Continua

30 settembre 2019

AIFA

#StorieVere da AIFA: Brian

Vi abbiamo già presentato la classe di quest’anno di Alice Italian Food Academy: sono 13 i ragazzi che hanno scelto di mettersi in gioco e apprendere di più sulla nostra … Continua

18 settembre 2019

Diari dei volontari, Diari di viaggio

Nel 2019 il Volontariato è Social

“Negli occhi di questi bimbi, mentre gli corri dietro, o provi a farli ridere, all’improvviso, rischi di trovarci un pezzo di te che ti era sfuggito, forse uno dei pezzi … Continua