News e Comunicazioni

Questa è una settimana importante per i nostri progetti; infatti, la nuova casa inaugurata a novembre 2014, vicino ad Alice Village, comincia a d essere occupata grazie al trasferimento di un primo gruppo di bambine: Michelle, Mary, Shakira, Beatrice e le sorelline Mary e Ester.

Potranno dormire in una casa separata del resto dei bambini di Alice Village, ma tutte le bambine che nel tempo verranno accolte ad Alice Twins House – questo il nome della casa famiglia – non condurranno una vita a parte, anzi: frequenteranno la stessa scuola primaria degli altri bambini e condivideranno i momenti di gioco, svago, le cene e le preghiere.

Durante il trasferimento, alcuni bambini che vivono al Villaggio da tempo, hanno aiutato le loro amiche ad ambientarsi nei nuovi spazi.

https://www.aliceforchildren.it/wp-content/uploads/2015/02/NuoviArriviATH.3.jpg, https://www.aliceforchildren.it/wp-content/uploads/2015/02/NuoviArriviATH.2.jpg, https://www.aliceforchildren.it/wp-content/uploads/2015/02/NuoviArriviATH.4.jpg, https://www.aliceforchildren.it/wp-content/uploads/2015/02/NuoviArriviATH.5.jpg, https://www.aliceforchildren.it/wp-content/uploads/2015/02/NuoviArriviATH.6.jpg, https://www.aliceforchildren.it/wp-content/uploads/2015/02/NuoviArriviATH.7.jpg

[content-builder]{“id”:1,”version”:”1.0.4″,”nextId”:4,”block”:”root”,”layout”:”12″,”childs”:[{“id”:”2″,”block”:”rte”,”content”:”

Questa \u00e8 una settimana importante per i nostri progetti; infatti, la nuova casa inaugurata a novembre 2014<\/a>, vicino ad Alice Village<\/a>, comincia a d essere occupata grazie al trasferimento di un primo gruppo di bambine: Michelle, Mary, Shakira, Beatrice e le sorelline Mary e Ester<\/b>.<\/p>

Potranno dormire in una casa separata del resto dei bambini di Alice Village, ma tutte le bambine che nel tempo verranno accolte ad Alice Twins House<\/b> \u2013 questo il nome della casa famiglia \u2013 non condurranno una vita a parte, anzi: frequenteranno la stessa scuola primaria degli altri bambini e condivideranno i momenti di gioco, svago, le cene e le preghiere.<\/p>

Durante il trasferimento, alcuni bambini che vivono al Villaggio da tempo, hanno aiutato le loro amiche ad ambientarsi nei nuovi spazi.<\/p>\n”,”class”:””},{“id”:”3″,”block”:”gallery”,”itemWidth”:192,”itemHeight”:144,”items”:[{“source”:”~wp-uploads\/2015\/02\/NuoviArriviATH.3.jpg”,”store”:{“source”:”~upload\/3-thumb-25f6979752bbc76e5219e11d95f9978e.jpg”,”width”:192,”height”:144,”mime”:”image\/jpeg”,”size”:23987},”large”:{“source”:”~upload\/3-large-25f6979752bbc76e5219e11d95f9978e.jpg”,”width”:600,”height”:450,”mime”:”image\/jpeg”,”size”:168741}},{“source”:”~wp-uploads\/2015\/02\/NuoviArriviATH.2.jpg”,”store”:{“source”:”~upload\/3-thumb-10b667a09ab82c4b53f0d095db80cc93.jpg”,”width”:192,”height”:144,”mime”:”image\/jpeg”,”size”:29342},”large”:{“source”:”~upload\/3-large-10b667a09ab82c4b53f0d095db80cc93.jpg”,”width”:600,”height”:450,”mime”:”image\/jpeg”,”size”:194630}},{“source”:”~wp-uploads\/2015\/02\/NuoviArriviATH.4.jpg”,”store”:{“source”:”~upload\/3-thumb-dac1c7edb52d90e3ee1c258d206ff460.jpg”,”width”:192,”height”:144,”mime”:”image\/jpeg”,”size”:30596},”large”:{“source”:”~upload\/3-large-dac1c7edb52d90e3ee1c258d206ff460.jpg”,”width”:600,”height”:450,”mime”:”image\/jpeg”,”size”:198222}},{“source”:”~wp-uploads\/2015\/02\/NuoviArriviATH.5.jpg”,”store”:{“source”:”~upload\/3-thumb-baea872e5e04ed9fa39124adfaae485c.jpg”,”width”:192,”height”:144,”mime”:”image\/jpeg”,”size”:28201},”large”:{“source”:”~upload\/3-large-baea872e5e04ed9fa39124adfaae485c.jpg”,”width”:450,”height”:600,”mime”:”image\/jpeg”,”size”:176542}},{“source”:”~wp-uploads\/2015\/02\/NuoviArriviATH.6.jpg”,”store”:{“source”:”~upload\/3-thumb-6674481f46607ad9beb7d63d774d45b2.jpg”,”width”:192,”height”:144,”mime”:”image\/jpeg”,”size”:26967},”large”:{“source”:”~upload\/3-large-6674481f46607ad9beb7d63d774d45b2.jpg”,”width”:600,”height”:450,”mime”:”image\/jpeg”,”size”:176289}},{“source”:”~wp-uploads\/2015\/02\/NuoviArriviATH.7.jpg”,”store”:{“source”:”~upload\/3-thumb-651c0166d62d5366a0e0945b280e9970.jpg”,”width”:192,”height”:144,”mime”:”image\/jpeg”,”size”:28020},”large”:{“source”:”~upload\/3-large-651c0166d62d5366a0e0945b280e9970.jpg”,”width”:600,”height”:450,”mime”:”image\/jpeg”,”size”:182157}}]}]}[/content-builder]

Potrebbe anche interessarti

27 novembre 2020

Natale con Alice: la Video Intervista a Remo

“Il messaggio è uno solo: aiutate Alice for Children ad aiutare i bambini del Kenya” La nostra campagna di Natale non sarebbe stata possibile senza la preziosa collaborazione di due … Continua

26 novembre 2020

La Borraccia di Alice per il Diritto all'Acqua dei Bambini di Nairobi

26Apriamo un rubinetto nelle nostre case ed eccolo lì, fresco e pulito, il bene più prezioso che il nostro pianeta ci abbia mai regalato. Bene che utilizziamo per lavarci, innaffiare … Continua

25 novembre 2020

Lo Slum Contro la Violenza sulle Donne

Nel mondo, il 35% delle donne ha subito violenze fisiche e/o sessuali da parte di un partner o di un conoscente. Casi di depressione, aborti e HIV sono più frequenti … Continua

× Come possiamo aiutarti?