News e Comunicazioni

Un film contro l’emarginazione sociale, che parla di lavoro, amicizia, rispetto: dopo il grande successo della pellicola “Les Intouchables”, conosciuta in Italia con il titolo di “Quasi Amici”, torna sul grande schermo l’attore Omar Sy, questa volta interpretando il ruolo di immigrato senza permesso di soggiorno che lotta per poter vivere a Parigi e costruirsi una vita in autonomia.

Nella sua battaglia quotidiana per ottenere i documenti che gli permetteranno di restare in Francia, Samba, questo il nome dato al giovane lavoratore senegalese, incontrerà Charlotte Gainsburg nelle vesti di Alice, donna fragile, che dedica gran parte del proprio tempo ad un’associazione umanitaria dedita al problema dell’immigrazione.

Il film francese, diretto dai registi Eric Toledano e Olivier Nakache, sarà nelle sale italiane dal 23 aprile: una buona occasione per assumere una prospettiva diversa dalla propria e riflettere su quanto difficile possa essere costruirsi un’identità e una vita lontano dalle proprie radici e dalla propria famiglia d’origine.

 

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

2 luglio 2020

Volontariato a Distanza

Fin dall’inizio della nostra esperienza di cooperazione e sviluppo in Kenya, abbiamo promosso un programma di volontariato internazionale per tutti coloro che vogliono dare una mano e fare un’esperienza davvero … Continua

25 giugno 2020

Diari dei volontari, Diari di viaggio

Gianluca e la sua esperienza come volontario

Ci sarebbe piaciuto rivederlo di persona, ma è stato comunque piacevole parlare via Skype con Gianluca, un ragazzo toscano di 40 anni partito con noi la scorsa estate per Nairobi. … Continua

16 giugno 2020

16 giugno 1976: gli Scontri di Soweto

Nel 1975, il Sud Africa stava vivendo gli anni della segregazione razziale, meglio nota come Apartheid. Nelson Mandela era in carcere da quasi dieci anni e da tempo ogni tentativo … Continua

× Come possiamo aiutarti?