News e Comunicazioni

La parità di genere è uno dei nuclei fondamentali dei diritti umani: dovrebbe essere compito di ciascuno stato proteggere e promuovere i diritti delle donne. Nonostante ciò esse sperimentano ancora oggi discriminazioni basate sul genere fino ad arrivare a subire violenze sia psicologiche che fisiche che sessuali.

UN Women ha stabilito che il 35% delle donne nel mondo ha avuto esperienza di abusi psicologici, fisici o sessuali almeno una volta nella vita, molto spesso per mano del partner o dell’ex-partner.

La violenza fisica contro le donne si manifesta anche in fenomeni più legati alla cultura delle comunità a cui appartengono: in primis le mutilazioni genitali femminili che si stima siano state inflitte a circa 200 milioni di donne nel mondo. In secondo luogo i matrimoni precoci che, secondo i dati forniti dall’ONU, vedono coinvolte ogni giorno nel mondo circa 37.000 ragazze sotto i 18 anni.

Il basso livello d’istruzione e la povertà accrescono il rischio di subire un qualsiasi tipo di violenza. Inoltre il numero di questi episodi di abuso aumenta in situazioni di conflitto, di disordine o di crisi umanitaria.

Il raggiungimento della parità di genere è uno dei sustainable development goals che 193 stati membri dell’ONU si sono impegnati a raggiungere entro il 2030: questo comporta un’eliminazione completa di qualsiasi forma di violenza sulla donna, promuovendone lo sviluppo sia nella sfera privata che in quella civile attraverso servizi pubblici e politiche sociali specifiche per le donne.

 

Fonti:

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

2 luglio 2020

Volontariato a Distanza

Fin dall’inizio della nostra esperienza di cooperazione e sviluppo in Kenya, abbiamo promosso un programma di volontariato internazionale per tutti coloro che vogliono dare una mano e fare un’esperienza davvero … Continua

25 giugno 2020

Diari dei volontari, Diari di viaggio

Gianluca e la sua esperienza come volontario

Ci sarebbe piaciuto rivederlo di persona, ma è stato comunque piacevole parlare via Skype con Gianluca, un ragazzo toscano di 40 anni partito con noi la scorsa estate per Nairobi. … Continua

16 giugno 2020

16 giugno 1976: gli Scontri di Soweto

Nel 1975, il Sud Africa stava vivendo gli anni della segregazione razziale, meglio nota come Apartheid. Nelson Mandela era in carcere da quasi dieci anni e da tempo ogni tentativo … Continua

× Come possiamo aiutarti?