News e Comunicazioni

L’istituto professionale Carlo Porta ha fatto sì che noi potessimo dare concretezza al nostro progetto di Alice Italian Food Academy. Grazie a loro la scuola ha un programma didattico completo e molto intenso, messo a punto da professionisti che partiranno per il Kenya insieme a stagisti e volontari della scuola.

Carlo Porta

L’Istituto Statale Professionale Carlo Porta accoglie 1334 studenti e ben 163 insegnanti. Si trova a Milano, dal 1979, dove accoglie 5 laboratori di cucina e altrettanti di bar, 1 di pasticceria, 5 di sala da pranzo, 1 laboratorio di sommellerie; inoltre vi sono diversi laboratori di servizi accessori quali front-office, informatica per gestione alberghiera e sala convegni. Tre le specializzazioni del corso di studi:

  • enogastronomia
  • sala e vendita, con nozioni specifiche di somellerie e gestione bar;
  • accoglienza turistica.

 

Fondamentali sono le lingue straniere: inglese, francese e tedesco. Altrettanto fondamentali gli stage e i periodi di alternanza scuola/lavoro, altamente formanti e che potranno trovare sfogo anche nella nostra Alice Italian Food Academy. Il Carlo Porta si è reso immediatamente disponibile a collaborare con Alice, dimostrando una particolare sensibilità verso il mondo non profit e i progetti con un forte impatto sociale.

Il Preside Malaspina inizialmente, la Preside di Gennaro dopo, hanno creato un team di lavoro positivo. Grazie alla disponibilità del Prof. Cribiù è stato possibile organizzare un primo viaggio di monitoraggio in Kenya, nel 2016, che ha dato ufficialmente il via alla collaborazione tra le nostre due realtà e ha permesso al Professore di valutare sul campo la necessità di sviluppare una scuola di cucina italiana dedicata al futuro professionale dei nostri beneficiari.

Carlo Porta

Nel corso del 2017 il team del Carlo Porta ha così supportato il nostro staff nell’elaborazione del piano didattico per il primo trimestre di Alice Italian Food Academy, che partirà il 30 luglio2018. Il progetto è stato inoltre presentato agli studenti dell’Istituto, che con entusiasmo hanno raccolto la sfida e si sono candidati per uno stage presso la nostra nuova scuola di cucina in Kenya.

Nel mese di agosto il nostro progetto ospiterà quindi il Professor Cribiù, che ci occuperà dell’attivazione delle lezioni, e due studentesse del Carlo Porta, Alessia ed Eleonora.

La scuola sarà inoltre gestita da due professionisti Kenyoti, Duncan nel ruolo di Preside e James nel ruolo di Sous Chef, supportato da Frederik, un giovane cuoco italo-danese, che dopo essersi diplomato con successo al Carlo Porta ha intrapreso il suo percorso professionale e con grande sensibilità ha accettato di affiancarci in questo progetto innovativo.

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

4 agosto 2020

News dal Kenya

Le Conseguenze del Lockdown per le Donne

La pandemia e il lockdown stanno colpendo duramente tutta la popolazione mondiale in termini economici, sanitari e sociali. In tutto il mondo ma soprattutto nei paesi più vulnerabili, donne e … Continua

29 luglio 2020

Coronavirus, News dal Kenya

Lettera dagli Slum: l'Appello di Davide

Condividiamo con voi l’appello del nostro coordinatore delle attività a Nairobi, Davide, che sta lavorando sul campo per contrastare l’emergenza alimentare e sociale che affligge la popolazione degli slum di … Continua

22 luglio 2020

News dal Kenya

Scuole chiuse fino a gennaio: il Kenya dimentica i bambini degli slum

“Tenere le scuole chiuse comporta molti più rischi che benefici”. The Economist (dal titolo di un articolo di qualche giorno fa)   Due settimane fa il ministero dell’istruzione keniano ha … Continua

× Come possiamo aiutarti?