News e Comunicazioni

Frederik è un giovane cuoco all’inizio della sua carriera, tante le proposte lavorative da valutare, un unico sogno: fare della sua passione per la cucina un lavoro serio e promettente.

Cucina

In queste settimane vi abbiamo raccontato la nascita di Alice Italian Food Academy e della nostra collaborazione con l’istituto Carlo Porta. Siamo tutti in trepidante attesa del prossimo luglio quando il prof. Cribiù partirà insieme ad Alessia ed Eleonora per supportarci nella didattica e nelle lezioni pratiche. Non saranno, però, gli unici a prendere parte ai tre mesi pilota della nostra Food Academy. Con loro, infatti, partirà anche Frederik Boccalari, che nel mese di agosto si occuperà di attivare insieme al docente del Carlo Porta il piano didattico di AIFA, per poi gestire insieme al sous chef James i laboratori e le lezioni di cucina italiana fino ad ottobre. Ad Alice Village Frederik cercherà di trasmettere ai nostri ragazzi la sua passione per la cucina.

Frederik ha frequentato l’istituto Carlo Porta specializzandosi in pasticceria. Dopo il diploma nel 2017, seguendo le origini della sua famiglia, in parte residente in Danimarca, ha deciso di trasferirsi a Copenhagen e di fare qui le prime esperienze professionali.

La sua determinazione e la passione per i viaggi lo portano ad accettare sfide diverse ogni giorno: ecco perché ha accolto con entusiasmo la sfida di insegnare in Alice Italian Food Academy a Nairobi, certo di poter trasmettere molto ai nostri ragazzi, ma al contempo di tornare a casa arricchito dall’esperienza presso Alice Village.

cucina

Caratteristica di ogni cuoco è la curiosità e la voglia di sperimentare. Peculiarità che con Frederik si traduce anche in voglia di viaggiare alla scoperta di nuove culture e nuove tendenze culinarie. Lo stesso Prof. Cribiù lo descrive come un ragazzo appassionato, curioso, ma anche attento e preciso in cucina. Con una particolare predilezione per la pasticceria.

Frederik è pronto e non vede l’ora di raggiungere Alice Village: “Sono un amante della natura e mi piace tantissimo viaggiare per conoscere nuove culture e aumentare di conseguenza la mia. Ho deciso di tuffarmi in questa avventura perché penso sia una sfida che possa farmi crescere tantissimo sotto ogni punto di vista, penso inoltre che sia un progetto bellissimo ed è perciò che sono veramente contento di farne parte”.

 

A luglio Frederik raggiungerà la nostra Food Academy a Nairobi e noi non vediamo l’ora di tenervi aggiornati sugli sviluppi del nostro progetto, anche attraverso i suoi occhi e le sue sensazioni.

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

2 luglio 2020

Volontariato a Distanza

Fin dall’inizio della nostra esperienza di cooperazione e sviluppo in Kenya, abbiamo promosso un programma di volontariato internazionale per tutti coloro che vogliono dare una mano e fare un’esperienza davvero … Continua

25 giugno 2020

Diari dei volontari, Diari di viaggio

Gianluca e la sua esperienza come volontario

Ci sarebbe piaciuto rivederlo di persona, ma è stato comunque piacevole parlare via Skype con Gianluca, un ragazzo toscano di 40 anni partito con noi la scorsa estate per Nairobi. … Continua

16 giugno 2020

16 giugno 1976: gli Scontri di Soweto

Nel 1975, il Sud Africa stava vivendo gli anni della segregazione razziale, meglio nota come Apartheid. Nelson Mandela era in carcere da quasi dieci anni e da tempo ogni tentativo … Continua

× Come possiamo aiutarti?